Quantcast

Scandalo intercettazioni illegali: Arrestato il reporter del Sun

Il suo nome è Jamie Pyatt. E’ un personaggio poco conosciuto da noi in Italia, ma è molto noto in Inghilterra, vincitore del British Press Award nel 2006, per aver scovato il principe Harry travestito da nazista, ad una festa mascherata.

L’uomo in questione è un reporter che lavora da più di 20 anni al Sun, ed è stato arrestato per l’inchiesta sulle intercettazioni illegali. Oltre Jamie Pyatt altri giornalisti sono indagati per questa vicenda, che ha dell’assurdo. Secondo le indagini mosse da Scotland Yard, alcuni giornalisti avrebbero pagato la polizia, per ottenere intercettazioni illegali. Finora risultano intercettate 5.800 persone, tra vip, personaggi noti e vittime di notizie di cronaca; Tutto questo per qualche scoop in più.

Cosa non si farebbe per vendere qualche giornale in più, chi se ne importa poi della moralità e del diritto di cronaca. Il giornale Sun, che oggi si trova al centro della vicenda, fa parte del gruppo News international, ramo britannico dell’impero dei media di Rupert Murdoch, come anche Times, Sunday e il tabloid, News of the World.Quest’ultimo però è stato chiuso sempre per lo scandalo delle intercettazioni illegali. La domanda allora è : Verrà chiuso anche il Sun?

Certo è, che uno scandalo del genere, che vede coinvolti giornalisti e professionisti del settore, ancora non si era visto. E’ l’inizio di una nuova era?