Quantcast

Serie A: Del Piero fa volare la Juventus, non basta una buona Inter

Serie A Juventus Inter

La Juventus continua a non perdere, ma soprattutto a non mollare il Milan. Nella sfida di ieri sera contro l’Inter, la squadra di Conte ha sicuramente mostrato qualche problema quando viene pressata subito sui portatori di palla. L’Inter di Ranieri era entrata in campo con un piglio diverso rispetto alle partite del passato, la mossa di inserire i due giovani come Poli ed Obi è stata sicuramente azzeccata e più volte i nerazzurri hanno sfiorato il gol. Un primo tempo giocato quindi ad altissimi livelli dalla squadra nerazzurra, con alcune occasioni capitate anche alla Juventus.

La squadra bianconera è sembrata un pò sorpresa dall’atteggiamento offensivo dell’Inter, non si aspettava insomma una partita così arrembante da parte dei nerazzurri. Buffon però ha impedito il gol ai nerazzurri e nel secondo tempo la situazione è cambiata. L’Inter è riuscita a resistere per un altro quarto d’ora, poi una grave disattenzione difensiva ha regalato il gol a Caceres e qui i nerazzurri non hanno avuto la forza e il coraggio di reagire.

E’ stata per oltre cinquanta minuti la miglior Inter della stagione, se insomma fosse arrivato il gol nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Ci ha pensato poi Del Piero a chiudere i giochi, dopo che Vucinic si era divorato un gol praticamente fatto. Un 2-0 dello storico capitano bianconero che ha definitivamente tagliato le gambe ai nerazzurri, mai realmente convinti di poter acciuffare il pareggio. Del Piero è ancora importante per questa Juventus e lo ha dimostrato proprio nelle ultime due partite segnando contro Milan e Inter.