Quantcast

Shikakai: la polvere indiana per lavarsi i capelli

Lavarsi i capelli senza impiegare lo shampoo è possibile, e molte idee e ispirazioni arrivano dai paesi orientali e soprattutto dalle loro tradizioni di bellezza millenarie. Molte persone stanno, infatti, abbandonando l’impiego degli shampoo in quanto colpevoli di essere troppo aggressivi e di portare alla comparsa di problemi cutanei come le irritazioni o le desquamazioni. Le polveri minerali impiegate per lavare i capelli si rivelano, invece, molto rispettose, non hanno una particolare profumazione se non quella naturale e soprattutto rispettano il PH cutaneo.

Shikakai

La shikakai è una polvere che viene ricavata dall’albero di  Acacia Concinna, una pianta originaria dell’Asia. La parola shikakai si traduce come”frutto per i capelli”, in quanto in Oriente, in particolar modo in India, la polvere viene impiegata per lavare la chioma emulsionandola con acqua e quindi per depurare il cuoio capelluto, liberarlo dalla forfora e dalla desquamazione, ma anche per favorire una crescita vigorosa del bulbo capillare. La shikakai è una polvere attiva, in quanto contiene molte saponine e detergenti naturali estratti dall’albero, che svolgono la funzione dello shampoo.

L’impiego del prodotto è molto semplice, in quanto basta preparare un’emulsione sciogliendo la polvere con acqua fresca e massaggiarla sui capelli e sul cuoio capelluto come se fosse un vero e proprio shampoo. La polvere può essere impiegata anche come impacco depurante, soprattutto per le persone che soffrono di forfora e di desquamazione e quindi risciacquata con acqua tiepida per eliminare i residui di pasta.

Chi ha i capelli secchi può emulsionare il composto con qualche goccia di olio di cocco, oppure seguire il rituale di bellezza delle donne indiane, che massaggiano l’olio di cocco o di ricino nei capelli e lo lasciano in posa per un paio di ore, per poi procedere al lavaggio con la polvere di shikakai. Essa si può reperire nelle erboristerie, ma anche in rete. E’ importante preferire la versione pura, in quanto è quella che garantisce risultati migliori, poiché priva di elementi diversi dalla polvere naturale estratta dall’albero.