Quantcast

Shinya Tsukamoto annuncia il primo film in costume

Il regista giapponese Shinya Tsukamoto, noto per le sue pellicole horror/cyberpunkm, annuncia il suo primo film in costume intitolato Zan.

Shinya Tsukamoto – foto commons.wikimedia.org

Zan dovrebbe essere il primo film non di genere del regista giapponese, una scelta che si discosta molto dai film di Tetsuo che hanno dato vita al sequel Tetuso: The Bullet Man.

Il film di Tsukamoto racconta la storia di Sosuke Ikematsu, un samurai senza padrone (ronin) in lotta per la sopravvivenza in un Giappone che sta assistendo a un violento momento di transizione dal modello del feudalesimo alla modernità.

Shinya Tsukamoto ha scelto di ricoprire il ruolo di sceneggiatore, regista, operatore e montatore del film che produce con la sua società. Insomma un Shinya Tsukamoto a 360 gradi.

La scelta di una produzione a tutto tondo non stupisce i fan, visto che l’attore si è dilettato diverse volte in veste di attore in film come quella del capo villaggio nel film Silence di Martin Scorsese.

Non si sa ancora se Zan arriverà nelle sale italiane, ma molto probabilmente la pellicola sarà presentata in anteprima alla Mostra del cinema di Venezia.