Quantcast

Sinead O’Connor diventa musulmana: “Il mio nome adesso è Shuhada Davitt”

Sinead O’Connor è diventata musulmana. La celebre cantante irlandese si è convertita all’Islam. Ha dato la notizia su Twitter, condividendo uno scatto che la ritrae con il velo. Ha ringraziato le sorelle e i fratelli musulmani per averla accolta nella Umma, la comunità che unisce tutti i musulmani del mondo. Ora il suo nome è Shuhada Davitt. Per lei è la conclusione naturale di un viaggio di ogni teologo intelligente.

Sinead O’Connor – Foto: Twitter

Una vera e propria svolta mistica per Sinead, che negli ultimi anni ha attraversato un periodo molto difficile della sua vita a causa della depressione, di problemi personali e manie suicide che hanno fatto temere molto per la sua incolumità.

“Sono orgogliosa di essere diventata musulmana – ha cinguettato l’artista irlandese -. Questa è la conclusione naturale di un viaggio di ogni teologo intelligente. Lo studio di tutti i testi porta all’Islam e rende tutti gli altri inutili. Mi sarà dato un altro nome. Il mio nome adesso è Shuhad”.

Ha pubblicato un video in cui canta l’azan, il richiamo alla preghiera. O’Connor, che ha 51 anni, è famosa per successi degli anni Novanta come “Nothing Compares 2 U”. Nel 1992 aveva cambiato legalmente nome in Magda Davitt e nello stesso anno aveva fatto parlare di sé dopo aver strappato una foto di Papa Giovanni Paolo II in una puntata del Saturday Night Live, per richiamare l’attenzione sulle accuse di abusi sessuali da parte di preti pedofili in Irlanda.

La svolta mistica di Sinead O’Connor, neanche a dirlo, sta facendo rapidamente il giro del mondo e del web.