Quantcast

Stefano De Martino parla del gossip e del suo ritorno alla danza

Stefano De Martino è finito per tanti anni al centro del gossip per la sua chiacchieratissima love story matrimoniale con Belen Rodriguez e prima ancora per la sua liaison con la cantante ed ex star di Amici di Maria De Filippi, Emma Marrone. Da diversi anni è ormai lanciatissimo come conduttore e ha messo da parte la sua carriera di ballerino.

Il papà vip napoletano Stefano De Martino ha dichiarato a Fanpage: “Fortunatamente, o sfortunatamente, ho avuto a che fare con una mega esposizione quando ero più piccolo. Questo ha fatto sì che adesso, a 32 anni, conosca abbastanza bene le dinamiche, ho capito anche quando inconsciamente alimenti delle cose e come si può tenere l’attenzione su quello che ti interessa. Avere scoperto presto queste cose ha comportato ovviamente degli errori di gioventù”.

Il conduttore tv e ballerino ha sottolineato: “Per esempio l’essermi sentito, spesso, in dovere di spiegare delle cose, senza capire che quello andava ad alimentare ancora di più la macchina. Oggi sono molto più a fuoco e sereno, in pace con quello che è il modo degli altri di parlare di quello che faccio. Percepisco che sia tutto più giusto. Bisogna essere consapevoli del fatto che se l’attenzione delle persone si sposta su una cosa – ha spiegato l’ex marito di Belen -, magari è perché sei tu che stai mandando un messaggio sbagliato. Si è anche complici di certe dinamiche, è inutile prendersela con il mondo. Se stai facendo un lavoro e in giro si parla della tua vita privata, forse dipende anche dal segnale che mandi tu agli altri”.

Inoltre ha rivelato che difficilmente tornerà a ballare: “Diciamo che ho trovato un’altra vocazione che mi permette di esprimermi meglio. La danza è un mio interesse, la seguo, ero un buon danzatore, ma detto tra noi credo che nessuno oggi sentirebbe l’esigenza di andare a vedere Stefano De Martino a teatro per la danza. Bisogna anche avere coscienza dei propri limiti. Diciamo che sono in tanti a chiedermi quand’è che tornerò a danzare e io dico che è meglio far sentire la propria mancanza anziché qualcuno che dica “ma questo sta ancora qui a ballare?“.