Quantcast

Steven Spielberg: da grande regista di Hollywood a multato in spiaggia in Sardegna

Che Steven Spielberg fosse un grande regista e produttore questo lo sapevamo, ma che fosse lui ad essere multato in spiaggia: questo proprio non ce lo aspettavamo.

Immaginiamo il grande regista mentre gira i suoi film e dirige gli attori, ma figurarcelo mentre riceve una multa in Sardegna  ci fa proprio effetto. Proprio così!

Il regista, in vacanza in Sardegna ha avuto modo di provare l’inebriante esperienza di una multa a causa del suo lussuosissimo yacht. Il regista ha commesso infatti l’infrazione di essersi avvicinato troppo con la sua imbarcazione, con il motore acceso, alle coste dell’arcipelago della Maddalena. Per legge nessuna imbarcazione può avvicinarsi a meno di 300 metri dalle coste se ha il motore in funzione. Ad attendere Spielberg la Guardia Costiera che gli ha propinato una multa di 172 euro.

Non è certo la cifra a fare scalpore, assolutamente irrisoria per le sue tasche, ma il fatto che un grande come Spielberg sia stato sorpreso a compiere un’infrazione bella e buona.

Il regista, in vacanza in Sardegna con un’imbarcazione a dir poco lussuosa, del valore di 200 milioni di dollari, si è prontamente scusato ritenendo giusto l’aver ricevuto la multa.

Si è detto poi all’oscuro della legge che vietava alle imbarcazioni di avvicinarsi alla costa con motore acceso.

Ha poi riferito che avrebbe sicuramente pagato la multa. Chissà cosa avranno pensato i suoi colleghi e amici, tra cui la stessa Gwyneth Paltrow?

Inoltre il regista avrebbe voluto pagare la multa subito, senza tanti problemi (si vede che non è abituato alla burocrazia), ma ha dovuto pagare come tutti gli uomini comuni, il famigerato bollettino postale.

Immaginare Spielberg che si reca alla posta per pagare una multa fa uno strano effetto, fatto sta che la ricevuta di pagamento è arrivata a destinazione e il problema è stato ampiamente risolto.

Caro Steven la prossima volta informati meglio sulle leggi, onde evitare di vederti rovinata la vacanza!