Quantcast

Striscia la Notizia fa la pace con Fabio

Dopo l’allontanamento da Striscia la Notizia di Fabio e Mingo, si è aperto un periodo molto difficile per i due inviati pugliesi, che hanno dovuto affrontare e rispondere alle accuse del programma di Antonio Ricci.

Pare però che ora Antonio Ricci e Fabio De Nunzio siano giunti a un chiarimento, dato che a essere stato riconosciuto colpevole è stato solo Mingo.

Fabio e Mingo erano stati sospesi nel maggio del 2015 a seguito di un’indagine che li vedeva coinvolti in alcune notizie false, create ad arte per realizzare dei servizi TV strapagati. Ora, a distanza di un anno e mezzo, Striscia la Notizia ha diramato un comunicato stampa per chiarire tutti i punti della vicenda: “Nelle ultime settimane, Fabio De Nunzio ha spiegato di essere stato lui stesso ingannato dal suo ex compagno Domenico De Pasquale (Mingo, ndr), che dapprima lo aveva tenuto all’oscuro della falsità di alcuni dei servizi trasmessi nel 2013″.

Le indagini hanno infatti confermato che Mingo e la moglie hanno operato unilateralmente, ‘taroccando’ alcuni servizi in danno di Striscia e all’insaputa dello stesso Fabio. Pace fatta, dunque, anche se ora la coppia di baresi è definitivamente sciolta, e non è probabile che Fabio torni a lavorare per Striscia.