Ballando con le Stelle, salta la messa in onda: lo show potrebbe tornare in autunno

L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus ha fatto saltare i palinsesti e anche Ballando con le Stelle è slittato a data da destinarsi.

Ballando con le Stelle- foto leggilo.org

La nuova edizione di Ballando con le Stelle avrebbe dovuto prendere il via a marzo, ma la messa in onda ha subito una battuta d’arresto a causa del COVID-19.

Qualcuno aveva ipotizzato che lo  show di Milly Carlucci sarebbe slittato a maggio o al massimo in estate, magari evitando i passi a due tra i vip ballerini e i maestri di ballo.

Negli ultimi giorni, però, le indiscrezioni sulla partenza della 14 esima edizione di Ballando con le Stelle hanno spento l’entusiasmo dei fan.

A dare qualche informazione in più è stata la stessa Milly Carlucci durante un’intervista a Tvblog: “La macchina del nostro programma l’abbiamo sempre tenuta accesa in tutto questo tempo. I maestri ed i concorrenti si allenano tutti i giorni via Skype e noi autori abbiamo pronte le puntate e i loro contenuti, che modifichiamo e perfezioniamo tutti i giorni”.

“Noi siamo pronti ad andare in onda appena sarà possibile – ha continuato la conduttrice – Lo studio è pronto da settimane ormai. Quando l’azienda ci darà l’ok noi non ci faremo trovare impreparati, di certo occorrerà capire come si evolverà l’emergenza sanitaria nelle prossime settimane e poi da quello si potrà decidere quando partire”.

Stando alle parole della Carlucci, quindi, l’appuntamento con Ballando con le Stelle sarebbe previsto in autunno, ma non più il sabato sera per evitare lo scontro con i programmi di Maria De Filippi.

Ogni martedì sera il pubblico potrà vedere scendere in pista Elisa Isoardi, Rosalinda Celentano, Barbara Bouchet, Lina Sastri, Vittoria Schisano, Costantino della Gherardesca, Daniele Scardina, Paolo Conticini, Ninetto Davoli, Gilles Rocca e altri vip.

Myriam