Cancellato The Voice of Italy per colpa di Sfera Ebbasta? Lite furiosa in Rai tra Freccero e Salini

Cancellato The Voice of Italy 2019 per colpa di Sfera Ebbasta? L’indiscrezione shock è stata diffusa da Dagospia secondo cui sarebbe scoppiata una lite furibonda a Viale Mazzini tra il direttore di Raidue, Carlo Freccero, e l’amministratore delegato e direttore generale della Rai, Fabrizio Salini per la presenza del chiacchierato trapper Sfera Ebbasta tra i giurati della nuova edizione del talent show di Raidue.

La contrarietà di Salini sulla scelta di Sfera Ebbasta sarebbe da ricercare nelle polemiche di alcuni parenti delle vittime della tragedia di Corinaldo e sui testi delle sue canzoni. Secondo le ultime indiscrezioni pare che il direttore di Raidue Carlo Freccero abbia fatto un passo indietro sul chiacchierato e discusso principe della trap italiana.

Infatti l’Ansa ha diramato un comunicato della Rai in cui si spiega che “l’ad ha solo chiesto un ripensamento sulla presenza di Sfera Ebbasta tra i quattro giudici, perché, dopo la strage nella discoteca di Corinaldo, non aveva fornito chiarimenti ai parenti delle vittime della strage che lo avevano accusato di non mostrare cordoglio di fronte alla tragedia, anzi aveva risposto di voler andare avanti sulla sua strada. A destare perplessità sono anche i testi delle canzoni del rapper, ritenuti inadatti per un programma di servizio pubblico”.

Pertanto The Voice of Italy andrà regolarmente in onda a partire su Rai2 dal 16 aprile 2019. Alla conduzione ci sarà Simona Ventura e al momento i coach confermati sono tre: Elettra Lamborghini, Morgan e Gué Pequeno.

Redazione-iGossip