Kim Kardashian trasforma il divorzio da Kanye West in un reality?

Kim Kardashian ha fatto una fortuna mettendo “in scena” la propria vita privata e le dinamiche familiari: ora anche il divorzio da Kanye West si appresta a diventare un reality.

Kim Kardashian- foto instagram.com

L’imprenditrice e modella statunitense ha lavorato a un reality durante le battute finali del suo matrimonio con il rapper e produttore discografico Kanye West.

Le puntate del nuovo reality Kim Kardashian documenteranno la separazione, ma lo presenteranno seguendo il suo punto di vista.

Kim Kardashian e Kanye West sono stati sposati per sette anni, tuttavia i rumors sui problemi di coppia sono iniziati a circolare negli ultimi mesi del 2020 (quasi in concomitanza con l’esito rovinoso della campagna elettorale dell’artista).

I due hanno annunciato la loro separazione all’inizio del 2021, ma la figlia dell’avvocato Robert Kardashian ha depositato i documenti alla Corte Superiore della contea di Los Angeles soltanto alla fine di marzo 2021.

Il divorzio da 1,8 miliardi di euro potrebbe diventare una nuova fonte di guadagno per la protagonista del reality show Al passo con i Kardashian.

Stando alle indiscrezioni, però, l’ormai ex marito dell’influencer potrebbe comparire soltanto nelle prime scene o addirittura non comparire affatto. D’altronde il reality ruota intorno al punto di vista di Kim.

Il reality potrebbe incontrare qualche ostacolo se l’accordo di divorzio contenesse una clausola riguardante la divulgazione di notizie private tramite show e dichiarazioni.

Per il momento non possiamo far altro che restare in attesa e capire come si svilupperà il nuovo progetto di Kim Kardashian.