Pechino Express, Costantino non teme il Grande Fratello

Grande attesa per due reality italiani: Grande Fratello Vip e Pechino Express. Ma i due si faranno concorrenza? Ecco cosa ne pensa Costantino della Gherardesca, conduttore di Pechino Express 2016.

costantino-della-gherardesca-fb

Il conduttore, intervistato da Gay.it, ha parlato ovviamente anche di Pechino Express 5, in onda da lunedì 12 settembre su Rai2: “Non ci sono dubbi sul fatto che sia Tina Cipollari che Lory del Santo siano icone queer. Se John Waters fosse nato a Civitavecchia, invece che a Baltimora, le avrebbe scelte come dreamlander. Poi c’è Cristina Bugatty, una bellissima musa, la Candy Darling di quest’edizione. L’arma segreta queer, progetto Manhattan, si chiama Silvia Farina. Preparatevi”.

Costantino continua affermando che ama molto i concorrenti di quest’anno: “Tina è divina, prepotentissima e simpaticissima, Lory, invece, è un genio indiscusso, Diego e Cristina li adoro, così come adoro Alessio ed Alessandro, due ragazzi molto svegli a cui auguro una grande carriera”.

La sfida in contemporanea con il Grande Fratello Vip in onda su Canale 5 non preoccupa però Costantino, anzi, lo diverte, a suo dire! Il conduttore, come tutti noi, è curioso di vedere cosa si inventeranno gli autori del programma italiano, in onda da anni con questo format “vip” in Inghilterra e in altri paesi del mondo. Staremo a vedere!

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.