Salvo Veneziano contro i baci gay al GF Vip: “Vogliono far passare un messaggio di normalità a tutti i costi, io e Stefano Bettarini non siamo omofobi”

Salvo Veneziano si è scagliato contro i baci gay al GF Vip 2020, schierandosi dalla parte dell’ex calciatore della Fiorentina e della Sampdoria Stefano Bettarini che per primo ha attaccato Alfonso Signorini e gli autori del reality show di Canale 5, dimostrando su Instagram Stories tutta la sua irritazione e disapprovazione.

Salvo Veneziano – Foto: Facebook

I baci gay che Tommaso Zorzi ha dato ad Andrea Zenga e Pierpaolo Pretelli hanno diviso il popolo della Rete. L’ex marito di Simona Ventura, Stefano Bettarini, ha scritto un durissimo messaggio su Instagram Story: “Per inciso, credo che qualcuno ci debba, vi debba delle spiegazioni su ciò che sia politicamente corretto. Ciò che stabilisce chi e come le famiglie ed i bambini saltino fuori soltanto quando ci sia da crocifiggere qualcuno!”.

L’ex naufrago vip ed ex inviato dell’Isola dei famosi ha poi continuato: “Scomparire subito dopo e appena si allude (ridendo e sorridendo) ad uccelli e sc**ate… O peggio, frasi irripetibili sulle donne! Vogliono forzarci e creare questa lobby. Non si combatte così l’omofobia. Il troppo stroppia sempre. Ma per me (personalissimo parere) ottengono solo e soltanto l’effetto contrario, ovvero irritare anche chi omofobo non lo è affatto”.

L’ex concorrente del Grande Fratello e del Grande Fratello Vip si è schierato dalla parte di Stefano Bettarini e ha condiviso su Instagram Stories la critica al vetriolo dell’ex naufrago vip dell’Isola dei famosi.

Salvo ha poi respinto le accuse di omofobia: “Ho condiviso le storie di Bettarini su Instagram perché penso pure io che il troppo storpia… Questo lo dirò fino alla morte… Questo messaggio è soprattutto per tutte le persone che seguono Tommaso, che hanno accusato me e Stefano di essere omofobi, cosa non vera, confermata dal fatto che ho vari amici gay da più di vent’anni”.

Per poi aggiungere: “Di tutto mi potete accusare, ma tranne di essere omofobo, razzista o di non rispettare le donne. Io credo sia giusto mettere da parte simpatie e antipatie e ammettere che il GF voglia per forza di cose estremizzare le situazioni per cercare di far passare un messaggio di normalita? a tutti i costi, senza capire che proprio questo voler sensibilizzare che contribuisce a dare voce all’omofobia”.

L’ex gieffino vip siciliano, anche lui è stato squalificato dal GF Vip durante la precedente edizione, ha poi sottolineato: “Altro che sensibilizzazione.. Il troppo forzare sta facendo indignare tutti.. e tutti sto parlando dei miei tantissimi amici gay, persone con una grande sensibilità e soprattutto grande DIGNITÀ … Uno di questi miei tantissimi amici gay è il mio testimone di nozze…. Che sia chiaro così evitiamo la parola omofobia. Strumentalizzare tutto ciò, è una cosa di pessimo gusto”.

Durissime le reazioni da parte del popolo della Rete. E voi che cosa ne pensate?