Quantcast

Tendenze: la coda ultraliscia

Tra le tendenze di stagione incontriamo le beach waves, onde che si ispirano al look da spiaggia e l’effetto bagnato, ovvero la proposta di acconciature che si propongono completamente ‘zuppe’ di prodotti di styling per offrire un forte effetto bagnato ai raccolti. Si tratta di soluzioni un po’ ‘spinte’ che possono essere impiegate nelle grandi occasioni, ma difficilmente nella vita di ogni giorno. La prima perché serve un po’ di tempo per attuarla, la seconda perché chiede coraggio e voglia di osare nel look.

articolo-4-immagine-1

Ma la moda pensa anche a chi ha poco tempo e ama le soluzioni iperclassiche. Ecco che fra i trend di stagione spunta per fortuna la coda liscia, un’acconciatura semplicissima che però chiede un pizzico di attenzione per apparire impeccabile. Vediamo assieme come si realizza:

Innanzitutto laviamo con cura i capelli e applichiamo una buona dose di balsamo perché i capelli devono apparire morbidi e setosi, soprattutto se sono molto lunghi. Asciughiamo con cura senza usare il phon troppo caldo, meglio ancora lasciando asciugare all’aria aperta e quindi procediamo allo styling con la piastra. Scegliamo uno strumento iper sicuro, realizzato in ceramica oppure con tecnologia agli ioni, che ci permette di stirare i capelli senza indebolirli in modo importante. Prima di impiegare la piastra per stirare i capelli applichiamo qualche goccia di fluido protettore, che stende una bella patina protettiva sui capelli che quindi si rovinano meno durante l’acconciatura.

articolo-4-immagine-3

Una volta lisciata la chioma procediamo a dividere i capelli in due parti nella sezione superiore, se desideriamo la riga al centro, oppure realizziamo una geometrica riga laterale se preferiamo questo effetto. Ricordiamoci che la riga centrale può essere ‘spietata’ con i lineamenti e che non perdona nulla, mentre la riga da un lato si rivela più morbida e adatta alle donne che hanno dei lineamenti meno regolari. Cerchiamo di fare una riga molto precisa, perché il bello di questa acconciatura risiede nel suo ordine e nella sua perfezione.

Ora che abbiamo diviso i capelli procediamo a fare una pony tail molto bassa, quasi sul ciglio della nuca e fissiamola con un elastico. Riprendiamo quindi la piastra e lisciamo un’ultima volta la coda, per farla apparire ultra piatta e ultra liscia. Non dimentichiamoci di applicare alcune gocce di fluido protettivo e illuminante sulle punte, che chiude le estremità appena maltrattate dalla piastra e lucida il tutto. Completiamo quindi l’acconciatura con una spruzzata di spray glossy non appiccicoso.

articolo-4-immagine-2

Se vogliamo ottenere un effetto più scenografico possiamo usare un fermaglio per fissare la nostra coda ultra liscia. L’alternativa più modaiola si basa sull’impiego di un fermaglio ultra piatto, come del resto è la coda. Le tendenze per gli accessori primavera estate 2015 guardano a fermagli flat, realizzati in plastica, in osso e anche in metallo, ma dalle forme semplicissime e poco decorate. Se, invece, la coda ultraliscia viene sfoggiata per un’occasione speciale si può arricchirla con una rosa rossa finta, come vogliono le ultime passerelle Dolce&Gabbana, per un look caldo e dall’ispirazione gipsy.