Quantcast

Terremoto Giappone, Centrale Nucleare A Rischio Esplosione?

Terremoto Giappone, centrale nucleare a rischio esplosione?

Ultime notizie dal Giappone. Dopo il terremoto e il devastante tsunami, l’ultimo baluardo d’Oriente è costretto a fare i conti con il rischio, ancor maggiore se possibile, di un’eventuale esplosione nella centrale nucleare di Fukushima (nonostante sia stata disattivata). A destare preoccupazione, secondo gli esperti del settore, sarebbero i reattori 3 e 4. Da uno di essi, secondo le ultime notizie, starebbe uscendo fumo radioattivo. Il personale della centrale nulceare è stato evacuatoi mmediatamente, per evitare il rischio di contaminazioni radioattive letali.

Terremoto Giappone, centrale nucleare Fukushima: aumentano pressione ed emissioni radioattive

Il terribile terremoto in Giappone, il conseguente tsunami e l’allerta per i danni alla centrale nucleare tengono la popolazione con il fiato sospeso. Il reattore numero 3 di una delle centrali nucleari più grandi del mondo, rischierebbe l’esplosione. La pressione all’internio del reattore sta salendo vertiginosamente, come i livelli di radioattività dell’aria. A nulla è valso il tentativo, peraltro senza pretese, di raffreddare i reattori 3 e 4 della centrale con acqua marina.

La situazione potrebbe degenerare da un momento all’altro. Ancora non si riesce a comprendere se la fuoriuscita di fumo radioattivo, avvenuta un’ora fa, sia stata voluta dai tecnici per diminuire la pressione dell’impianto o sia una conseguenza “tecnica” della difficoltà di messa in sicurezza della centrale nucleare di Fukushima. Cosa succederà? Dopo il terremoto, il Giappone sarebbe in grado di affrontare un’apocalisse nucleare?