Quantcast

The Batman, Christopher Meloni si autocandida

Il Batman che approderà sul grande schermo nel 2021 non avrà il volto di Ben Affleck, ma Christopher Meloni si è proposto come sostituto via Twitter.

Christopher Meloni- foto upi.com

Ben Affleck che ha detto addio all’eroe di Ghotam City e, nell’attesa che i vertici della Warner Bros. trovino il nuovo interprete di Bruce Wayne, l’attore Christopher Meloni si è autocadidato per riportare in azione l’Uomo Pipistrello.

Il volto di Elliot Stabler della serie Law & Order: Unità speciale è intervenuto subito dopo che i fan avevano bocciato il possibile coinvolgimento di Robert Pattinson nel film diretto da Matt Reeves.

L’attore ha dichiarato con un tweet di essere pronto a indossare mantello e cappuccio per trasformarsi in Batman.

Matt Reeves, invece, potrebbe essere orientato verso attori più giovani di Meloni, considerando che ha già dichiarato: “Sarà un racconto quasi noir dedicato a Batman e spero sia una storia elettrizzante e al tempo stesso emozionante. Sarà maggiormente orientato verso un Batman in versione detective rispetto agli altri film sul personaggio. I fumetti hanno proposto dei racconti di quel tipo. Dovrebbe essere il miglior detective al mondo e non lo è necessariamente nei lungometraggi già realizzati. Vorrei che questo progetto lo mostrasse impegnato a individuare i criminali e risolvere un crimine, permettendo al personaggio di avere un arco narrativo che lo conduca a vivere una trasformazione personale”.

Molto probabilmente bisognerà attendere ancora a lungo per scoprire chi sarà il protagonista di The Batman.