Quantcast

The O.C.: Josh Schwartz smentisce un possibile revival

Il successo di The O.C. sembra superare ogni confine temporale, lasciando sperare chi crede in un possibile revival della serie televisiva.

The O.C. – foto tvnz.co.nz

Il press tour estivo promosso dalla Television Critics Association è stata l’occasione per il creatore Josh Schwartz di chiarire la sua posizione rispetto a un possibile ritorno di The O.C..

Josh Schwartz è diventato uno dei più giovani autori del network grazie proprio a The O.C., ma dopo la serie si è dedicato a Gossip Girl e ancor oggi porta avanti il suo progetto attraverso la serie-sequel per la piattaforma streaming HBO Max.

In realtà è stato proprio il ritorno di Gossip Girl a far sperare in un possibile ritorno della serie tv ambientata a Orange Country.

E in effetti, secondo quanto dichiarato da Schwartz, non è mancato l’interesse per un possibile revival, ma la sua posizione contraria ha infranto i sogni di milioni di fan.

“Ci fu proposto di realizzare un ritorno di The O.C. per vedere quei ragazzi da adulti. Per noi era una storia molto, molto unica. Sentivamo di avere completato quel racconto una volta giunto a conclusione”.

A tal proposito il capo di Fox Entertainment, Charlie Collier, ha ammesso di credereancora nel progetto: “Non ci sono progetti attualmente in corso di riportare in vita Prison Break o altri franchise, ma quando ai creatori viene in mente una storia che pensano sia giunto il momento di raccontare noi siamo sempre pronti ad ascoltare. Quelli sono franchise di cui sono orgoglioso e mi sento fortunato di poterli avere nella nostra scuderia”.