Quantcast

Tinta per labbra: tipologie e applicazione

Abbiamo già accennato alla tinta per labbra parlando dei vari tipi di tinture in commercio e dei metodi di applicazione. Conosciamola meglio!

Tinta labbra- foto labbra.it

Forse qualcuna avrà avuto modo di provarla. La tinta per labbra si stende come un gloss o un rossetto e promette labbra scintillanti e perfette per ore e ore.

Cos’è la tinta per labbra

La tinta per labbra riserva una formulazione basata sul colore puro e pigmentato che assicura una tenuta estrema e un’assenza di sbavature e macchie.

Questo prodotto si asciuga sulle labbra dopo qualche minuto e fissa il colore in modo impeccabile ma, visto che potrebbero seccare eccessivamente le labbra, è preferibile stendere un idratante o un burro cacao prima di applicarla.

Tinta per labbra in gloss

In commercio esistono le tinture labbra in gloss, vale a dire prodotti che non hanno nulla a che vedere con i tradizionali gloss e promettono un risultato leggero e trasparente. Come applicarla?

È sufficiente stendere la tintura per labbra in gloss direttamente dall’applicatore mettendo una goccia al centro del labbro inferiore e stendendo il prodotto verso gli angoli.

A questo punto non bisogna far altro che procedere allo stesso modo sul labbro superiore, partendo da metà labbro fino agli angoli e uniformando il colore vicino all’Arco di Cupido con la punta dell’applicatore

Tinta per labbra liquida

La texture liquida della tintura per labbra possiede una consistenza maggiore rispetto a quella della variante in gloss e un colore più deciso.

È necessario procedere con l’applicazione del prodotto liquido esattamente come nel caso della tinta per labbra in gloss oppure prendere un pennellino per labbra, versare una goccia sulle setole, partire dal centro delle labbra e riempirle man mano in caso di cosmetici che contengono il prodotto direttamente in un tubetto.

Tinta per labbra a pennarello

La tinta per labbra a pennarello è il tipo di tintura più diffusa perché permette un’applicazione facile e veloce anche per le make-up addicted alle prime armi.

Il colore di questo tipo di tintura per labbra risulta molto intenso e deciso, proprio come un rossetto molto pigmentato.

Tutto quello che bisogna fare è definire i bordi delle labbra con un pennarello proprio come si farebbe con una matita labbra, riempire lo spazio interno con piccoli tratti che vanno dall’esterno verso l’interno e viceversa e applicare più strati fino a ottenere l’effetto desiderato.