Quantcast

Tommy Hilfiger torna a New York e punta sull’inclusività

Tommy Hilfiger è tornato in passerella a New York, dopo ben tre anni, e ha puntato molto sull’inclusività in uno dei templi della musica americana, l’Apollo Theater a Harlem. Il ritorno a New York di Hilfiger, dopo l’ultima volta nel 2016 con la decisione di portare la sua sfilata in tour mondiale, ha segnato anche la seconda collaborazione con la star di Euphoria, Zendaya.

Top model – Foto: Facebook

La collezione TommyXZendaya autunno 2019 è stata infatti co-designata dal designer americano e dalla giovane attrice, cantante e ballerina statunitense. A sfilare a ritmo del Rhythm and Blues, tra macchine vintage e musicisti e ballerini sfrenati, modelle di tutte le età, taglie e soprattutto nere.

Hilfiger ha spiegato che la collezione è una celebrazione della moda e dell’individualità, della fiducia e della diversità.