Quantcast

Tomo Milicevic lascia i Thirty Seconds to Mars

Tomo Milicevic ha annunciato di aver lasciato per sempre i Thirty Seconds to Mars del divo hollywoodiano Jared Leto. I fan del gruppo musicale statunitense, formatosi nel 1998 a Los Angeles, sono sotto shock.

Il chitarrista e musicista bosniaco naturalizzato statunitense Tomo Milicevic aveva dato forfait già in occasione delle tappe europee (Italia compresa) del The Monolith Tour per problemi personali.

Ora il fratello minore della modella e attrice Ivana Milicevic ha spiegato le ragioni del suo addio ai Thirty Seconds to Mars: “In realtà non c’è un modo giusto per dirlo, quindi è meglio dirlo e basta. Non faccio più parte dei Thirty Seconds to Mars. Non so davvero spiegare in un comunicato come sono arrivato a prendere questa decisione, ma vi prego di credermi se vi dico che questa è la cosa migliore per me e per la band. Gli anni che ho avuto la fortuna di vivere con voi mi rimarranno per sempre nel cuore e nel cervello – ha spiegato -, saranno i migliori ricordi che porterò con me. Nonostante tutto questo sia molt0 difficile per tytto l’amore e il legame che provo nei confronti del gruppo. So che questo dolore sparirà in fretta per me e per le persone che mi stanno vicino, perché so che è la cosa giusta da fare”.

Tomo ha poi continuato: “Voglio che sappiate che vi amo tutti e che ho apprezzato quanto mi siete stati vicini mentre ho preso il coraggio per scrivere queste righe. Mi spiace che ci sia voluto così tanto per farlo. Volevo solamente dirvi che mi sono sentito fortunato a suonare sul palco di fronte a tutti voi, accanto a Jared e Shannon, e a condividere i momenti che abbiamo passato in questi quindici anni insieme. Voglio soprattutto ringraziare Jared e Shannon – ha specificato – per avermi permesso di essere parte del loro sogno e di condividere il palco con loro per tutto questo tempo. Ricorderò sempre con piacere i momenti passati insieme e nel mio cuore ci sarà sempre amore ogni volta che penserò a quei giorni, fino a che sarò in vita. Grazie mille per avermi dato la possibilità di vivere uno dei miei sogni”.

Per poi rivolgere un messaggio speciale ai fan: “Per favore non siate tristi o arrabbiati ma soprattutto non voglio che questa cosa vi divida. è una cosa bella e sarà positiva per tutti quanti. Ricordatevi una cosa, questa band ci ha messi insieme, tutti, me incluso. Quindi, anche se me ne vado dalla band lo spirito non lascerà mai la famiglia. e voi non saprete mai, magari un giorno vi ritroverete il sottoscritto seduto vicino a voi sull’erba mentre canta. Con amore e gratitudine, Tomo”.