Trono Under: Rosy Formisano e Italo Di Giovanni ancora insieme dopo 1 anno

bc8276aaa07111e180c9123138016265_7

Rosy Formisano e Italo di Giovanni sono una delle coppie più longeve di Uomini e Donne, infatti si sono conosciuti grazie alla formula del programma, il Trono Under Ragazzi e Ragazze.  Oggi, a distanza di un anno, la coppia ha parlato della loro storia d’amore  in un’intervista al settimanale Visto “Un anno fa speravo di essere qui a raccontare la mia storia con Italo Di Giovanni. Ci ho creduto ed è andata come volevo!” ha raccontato Rosy Formisano “A Natale siamo stati separati, ma il 28 dicembre, per il nostro anniversario, Italo mi ha portata a Villetta Barrea, nel Parco Nazionale dell’Abruzzo, dove lui è cresciuto.”

“Non poteva farmi regalo più bello. Io amo gli animali e mi vanto di saper andare a cavallo, anche se lui è istruttore di equitazione!” ha racconta Rosy, mentre Italo ha raccontato “E’ stato un anno intenso e bellissimo. Stare insieme ci è costato tanti sacrifici, ma non ci è pesato” i due hanno poi raccontato di convivere solo nel fine settimana, perché Rosy è tornata a Napoli, dove lavora nella palestra della sorella. Italo, invece, è proprietario di una boutique hotel e appartamenti a Pescara. I due pensano al matrimonio dopo un anno d’amore “Rosy è la donna della mia vita, ma per ora non ci penso, deve scattare una molla dentro e non sento l’esigenza di ufficializzare il sentimento per lei con una fede. Intanto, però, iniziamo cercando casa a Roma e in primavera ci trasferiamo”

9 mesi fa i due avevano vissuto una crisi “Quest’estate abbiamo avuto dei giorni di discussione: caratterialmente siamo diversi. Rosy vive alla giornata, Italo è conservatore. Ma per venirci incontro, abbiamo fatto un passo indietro nelle nostre posizioni.” avevano raccontato “Abbiamo convissuto da subito e va tutto bene. La nostra base è a Pescara, ma cerchiamo casa a Roma per il lavoro di Rosy. La gente ci vede come una “famiglia del Mulino Bianco” e ci chiede autografi!”.

Rosy però sembrava decisa “Io non sono mai cambiata. Italo sì: prima mi mandava i fiori, ora non ci pensa più! In compenso, però, è accondiscendente e aperto al dialogo” mentre Italo diceva “Sarò onesto, fingo! Da quando c’è Rosy c’è stata una vera rivoluzione nelle mie abitudini: vivevo da single irriducibile; ora invece, abbiamo una casa da condividere. E’ presto per parlare di matrimonio: ci sono tempi da rispettare, che viviamo come una coppia normale. I bambini ci piacciono ma…solo quelli degli altri!”

Di Valentina Vanzini