Quantcast

Tropicana dei Boomdabash e Annalisa: testo ufficiale, significato e audio

Tropicana dei Boomdabash e Annalisa si candida a diventare uno dei tormentoni musicali dell’estate 2022, che ormai è alle porte. La canzone è descritta come una summer hit in perfetto stile reggae – pop, un pezzo di grande impatto che mescola sapientemente sonorità dance, reggae, pop, soul, drum & bass e hip hop. Ecco testo, significato e audio della canzone.

Tropicana dei Boomdabash e Annalisa: il testo ufficiale

Ho visto l’Amazzonia
tra i fumi della città
nera come la macchina, dai portami mia da qua
mi dai fastidio se mi fai video
tramonto chimico, balliamo in bilico
sulla schiena, fiume in piena
notte fonda, Macarena
brucia lenta l’atmosfera diventa magica

E maledetta l’estate, col suono delle sirene delle cicale
Tropicana danza dolceamara
Ballo anche se arriva il temporale
e mi piace

Notta fonda, luna piena
Tropicana, Macarena
ballo anche se arriva il temporale

La senti l’aria? La senti l’aria?
La gente brava sbaglia la strada
Gira il mondo quando ti muovi tu
Suonano i tamburi della tribù
Bedda guarda che questa giungla è scura
Fa paura solo se guardi giù
Ancora questo è il nostro momento Un giorno come adesso non ritorna più
Quando mi sveglio in mezzo al cemento con te il cielo sembra più blu

E maledetta l’estate, col suono delle sirene delle cicale
Tropicana danza dolceamara
Ballo anche se arriva il temporale
e mi piace

Notta fonda, luna piena
Tropicana, Macarena
ballo anche se arriva il temporale

Un altro domani io l’aspetterò
senza troppi piani e da questo dancefloor
e se c’è poco da fare quel poco facciamolo insieme
non mi svelare il finale, non dirmi che cosa succede

Maaledetta l’estate, col suono delle sirene, delle cicale
Tropicana danza dolceamara
Ballo anche se arriva il temporale
e mi piace

Tropicana, danza dolceamara
Notta fonda, luna piena, Tropicana.

Tropicana dei Boomdabash e Annalisa: il significato

Tropicana come molti dei brani tipici della produzione di Boomdabash è un’esplosione di energia allo stato puro che intende regalare gioia, felicità, e solo good vibes. La musica ha il grande potere di unire le persone e di regalarci emozioni positive cercando di distrarci dalle mille difficoltà quotidiane. Crediamo molto nel linguaggio universale della musica e nel suo potere di rallegrare le persone, molto spesso è proprio una canzone a farci distrarre dai mille problemi che affligono la nostra quotidianità, una canzone è in grado di farci stare bene facendoci, anche solo per un attimo, dimenticare tutto quello che ci circonda.

Tropicana nasce proprio dalla nostra voglia d’estate che è in ognuno di noi, un brano connotato da un forte dimensione dance, una canzone che porta con sé la speranza di farci tornare a ballare, vivendo ogni attimo con una nuova e migliore consapevolezza.

I Boomdabash hanno svelato il significato del brano musicale: “Tropicana è un pezzo che conferma in maniera forte e decisa la volontà di riportare la dancehall jamaicana nella nostra produzione musicale, contaminandola con influenze che arrivano da panorami musicali completamente agli antipodi. Tropicana racchiude l’energia tipica della dancehall che si unisce all’esplosività dell’afro-house catapultando l’ascoltatore in un nuovo immaginario mai sperimentato. Tropicana è quella che si può quasi definire dancehall 2.0, è un club di notte mentre fuori ancora ci sono 30 gradi, è danza sfrenata , è sudore e sorrisi”.

Tropicana dei Boomdabash e Annalisa: l’audio