Quantcast

Come truccarsi a Carnevale? Scopriamo i make-up più trendy

È arrivato Carnevale. La festa più colorata e fantasiosa dell’anno darà vita a giocosi mascheramenti e inedite rivisitazioni delle maschere più caratteristiche. Abbiamo un po’ di tempo per capire come truccarci per le domeniche fino al Martedì Grasso, exploit del Carnevale.

Make-up Carnevale – foto diredonna.it

Scegliete prima il costume, quel travestimento che in maniera originale vi trasporti nello spirito della festa. Bene è fatta! Ora potete occuparvi del trucco giusto. Un Carnevale senza trucco sarebbe un Carnevale a metà!

Cosa acquistare

La realizzazione di un trucco in pieno mood carnevalesco si avvale di trucchi appositi e qualche trucco sempreverde: fondotinta o bb cream per creare una base omogenea sulla quale poter lavorare meglio, matite colorare per accendere lo spirito della festa, ciglia finte per entrare nel personaggio, mascara nero per accentuare il carattere della maschera e rossetto di un colore intenso per terminare il trucco. Non dimentichiamoci di tutti quei prodotti specifici per i make-up di Carnevale, come fondotinta o cerone bianco, matitoni e colori liquidi necessari per colorare viso e collo.

Cosa creare

Le maschere di Carnevale concedono tutto: trucco sfarzoso ed eccentrico e look esagerato. L’ispirazione è ovunque: maschere veneziane, eroine dei fumetti, protagoniste dei cartoni animati e altro. Vediamo insieme qualche esempio per un perfetto trucco di Carnevale.

Make-up Maschere – Un’idea idea originale potrebbe essere quella di creare una maschera di carnevale con il trucco. Basta contornare la parte alta del viso in base ai propri lineamenti e applicare nella zona degli ombretti shimmer, magari glitterati o con effetto metallico, per poi decorarla con strass e perline.

Make-up Arlecchino – Si tratta della maschera di Carnevale per eccellenza. Per riproporla nel trucco bisogna tracciare i contorni della mascherina nera e della bocca rossa, per poi riempire ogni cella con dei colori molto intensi (blu, verde, giallo, rosso e bianco). Se volete esaltare ulteriormente la maschera potete scurire la griglia, applicare un glitter coordinato su ogni cella e rifinire la bocca con un lucido.

Make-up Geisha – Le eleganti e raffinate icone del mondo asiatico continuano ad affascinarci con il  loro stile. Riproporre una maschera di questo tipo è semplice, basta puntare su occhi molto allungati e sopracciglia particolarmente marcate.

Make-up Fumetto – Le fantasia dei fumetti prende vita in spettacolari make-up che permettono di  giocare con i lineamenti, stravolgendoli completamente creando sul viso stupore, dolore, gioia e molto altro. Largo allora alle matite trucco colorate!

Make-up Animali – Tigri, gattini e teneri ghepardi glamour per una festa d’eccezione. Oltre a tracciare i segni particolari dell’animale, potrete rendere al meglio questo look con lenti a contatto colorate e ciglia finte!

Make-up Clown – A Canevale si può tornare bambine, anche se solo per un giorno. Creare un trucco da clown è semplice e veloce: realizzate una base viso chiarissima e decorate il volto a piacimento (cuori, pois, ciglia finte e tanti buffi dettagli!

Make-up Glaciale – Per trasformarsi in una splendida ‘Regina dei ghiacci’ basta contornare il visto di cristalli dai toni freddi e applicare lenti a contatto totalmente nere per rendere la maschera davvero spettrale.

Insomma la parola d’ordine è osare! Un make-up a regola d’arte può ravvivare la parata o la festa in maschera a cui partecipate. Mascheratevi e interpretate il vostro personaggio preferito, perché ‘a Carnevale ogni scherzo vale!’.