Quantcast

Tu sì que vales 2018: il riassunto della prima puntata

Tu sì que vales 2018 ha debuttato il 29 settembre su Canale 5 con la prima puntata della nuova edizione del talent show, in cui artisti e sportivi (o aspiranti tali) in qualsiasi disciplina si sottopongono al giudizio di Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari e di una giuria popolare, formata da cento elementi. Le prove dei concorrenti sono cronometrate da una clessidra che darà loro solo due minuti di tempo per convincere i giudici e poter continuare la gara.

La giuria di Tu sì que vales 2018 – Foto: Facebook

In questa nuova edizione di Tu sì que vales non c’è più Mara Venier, che è tornata alla conduzione di Domenica In su Raiuno, e al suo posto in qualità di volto nazionalpopolare all’interno della giuria del programma c’è la famosa cantante e presentatrice emiliana Iva Zanicchi.

Iva Zanicchi – Foto: Facebook

Durante la prima puntata del talent show di Canale 5, Iva Zanicchi non ha fatto rimpiangere Mara Venier poiché si è divertita molto e ha espresso giudizi tecnici puntuali, spesso, anche di ‘pancia’. Ha scherzato con i colleghi e ha regalato momenti di ilarità al pubblico quando è inciampata su una cassa, ha rotto una bachetta, ha voltato, dal verso sbagliato, il tablet per leggere il giudizio della giuria popolare.

Il ruolo dei conduttori è stato piuttosto marginale, con Castrogiovanni e Sakara, che si sono limitati a scandire i nomi dei concorrenti. L’altra presentatrice del programma tv, Belen Rodriguez, è apparsa più sciolta e disinvolta del solito. Si è offerta come ‘cavia’ dei vari talent e ha conquistato la scena quando si è raccontata senza peli sulla lingua. La star tv argentina naturalizzata italiana ha parlato anche della sua vita privata lanciando una stoccata al vetriolo nei confronti dei suoi ultimi uomini: l’ex marito Stefano De Martino e l’ex fidanzato Andrea Iannone. “Devo prendermi un 40enne, io me li prendo sempre più piccoli ma non vanno bene…”, ha confidato Belen.

Tra i giudici il più scatenato è stato sicuramente Teo Mammucari che dopo aver perso una scommessa ha regalato uno ‘spogliarello’ in tv, rimanendo in mutande…

Tra i concorrenti di questa prima puntata del talent show che hanno regalato performance davvero strepitose spiccano: Katia e Nikita, due giovanissimi acrobati di 10 e 7 anni che hanno rivisitato la storia di Peter Pan, i Gentlemen of Deceit, il 25enne cantante lirico di origini venete Paolo Anziliero, il 34enne ballerino di flamenco Timo Nunez e i Kristef Brothers che ironizzano sull’arte sacra del circo con ironia e acrobazie.

Applausi a scena aperta da parte della giuria e del pubblico anche per i due psicologi Simone Barbato e Lorenzo di Natale e per l’insegnante di educazione musicale Piero Lombardi e l’Orchestra Magicamusica, composta da ragazzi disabili più uno staff di educatori. Giudizio molto positivo anche per l’acrobata Danilo, Megan Piphus, i Freestyl’Air, l’animatore Dario D’Angiolillo, il ballerino Dino Militano, Aldo Galli, i Palasport e gli Another Kind of Blue.