Quantcast

Tutti i consigli per fare un Cat Eye impeccabile

Le appassionate di make-up avranno sentito parlare spesso di  Cat Eye come di una tecnica per rendere lo sguardo più profondo e sensuale. Scopriamo come fare un  Cat Eye impeccabile!

Cat-Eye leggero- foto youtube.com

La tecnica di make-up Cat Eye è molto amata dalle beauty-addicted perché capace di allungare lo sguardo rendendolo più penetrante.

Non servono tanti prodotti o procedimenti per creare lo sguardo allungato, ma è essenziale possedere una buona manualità con l’eyeliner.

Le make-up addicted alle prime armi, invece, possono usare un eyeliner in gel o con la punta di feltro per ricreare un  Cat Eye impeccabile.

Il trucco occhi può anche essere realizzato anche semplicemente sfumando gli ombretti verso l’esterno dell’occhio, meglio ancora sia sopra che sotto l’occhio.

Come fare un Cat Eye impeccabile

Il Cat Eye è una delle migliori tecniche di make-up per creare un trucco che pone lo sguardo al centro della scena.

Non è una tecnica di make-up così difficile da realizzare, soprattutto se si sostituisce l’eyeliner con una matita scura o colorata oppure con ombretti dall’effetto sfumato e soft.

È sufficiente avere un pizzico di manualità e prestare attenzione ai passaggi per ottenere un Cat Eye a regola d’arte.

Tutto quello che bisogna fare è scegliere un eyeliner in feltro o in gel e iniziare a creare una linea dritta e pulita in modo da prendere dimestichezza con la tecnica.

La lunghezza della codina può variare in base ai gusti personali e all’intensità con cui si intende realizzare il make-up occhi.

Cat Eye con gli ombretti

Le make-up addicted con occhi piccoli e incappucciati dovrebbero evitare linee troppo grafiche o spesse che rischiano di appesantire lo sguardo e optare per linee sottili, leggermente allungate nella parte finale e sfumate.

Meglio optare per un Cat Eye realizzato con gli ombretti. Come? Sfumando gli ombretti verso l’angolo esterno, sia nella parte superiore che nella parte inferiore dell’occhio, e cercando di replicare la forma degli “occhi di gatto”.

Questa tecnica può essere gestita meglio mettendo un pezzettino di scotch come linea guida da usare nella realizzazione della sfumatura verso l’esterno.