Barbara D’Urso massacrata da Lucio Presta: “Produce orrore in tv, nessuno dei miei assistiti vip va da lei”

Barbara D’Urso è stata massacrata dal numero 1 dei manager in Italia, Lucio Presta, che si è scagliato contro la chiacchierata e famosa conduttrice di Canale 5 sui suoi profili social, Facebook e Twitter. Per la Bislacca della televisione italiana è tempo di incassare attacchi che provengono da più parti: dal popolo della Rete ai suoi colleghi fino ai manager dei personaggi famosi del jet set nazionale.

Lucio Presta fa a pezzi Barbara D’Urso

Il manager Lucio Presta, che assiste anche Paolo Bonolis, ha scelto i suoi social per un “pensierino del mattino in tempo di Coronavirus” con un attacco durissimo e al vetriolo alla conduttrice e a una parte della dirigenza Mediaset: “Posto che l’orrore televisivo che produce ogni giorno, ogni mese, ogni anno la suora Laica in paillettes (naturalmente nulla a che fare con le Suore Laiche vere che sono esempi da seguire) è ormai da tempo sotto gli occhi di tutti e quindi vorrei non tornare sull’argomento quello che mi domando ogni giorno è: come mai una Testata giornalistica VIDEONEWS accetta di mettere la firma su tanto poco e tanto orrore? Conosco da molti anni gli uomini che sono a capo di quella testata giornalistica, anzi devono a chi scrive se hanno la gestione del pomeriggio di Canale 5, da anni ormai, essendo io quello che chiese ed ottenne da Mediaset il passaggio dalla gestione TG5 a quella di Videonews per sopraggiunte divergenze con CDR del Tg di allora durante la conduzione Perego – ha proseguito -, e posso dimostrare che ci sono delle persone capaci che sanno fare Tv e quindi è difficile da comprendere”.

Il marito della conduttrice tv Paola Perego ha poi asserito: “Si potrebbe obiettare che forse è l’Editore in persona che desidera mettere in onda questo scempio mal digerito anche dagli altri Talents delle reti Mediaset, ma conoscendo da ormai almeno 15/20 anni l’attuale board e proprietà mi sento di dire che lo trovo impossibile da accettare e da crederlo anche perché lo stile di PierSilvio Berlusconi è davvero altra categoria. Il mistero allora si infittisce, perché la Testata, il cdr, l’ordine dei giornalisti etc permettono ciò? Io faccio da tempo la mia parte e nessuno dei miei assistiti va ospite dalla Signora delle paillettes e la mia parte credo di averla fatta, ora che la facciano gli altri. Oppure serve a qualcosa o qualcuno che ci sia in onda questo scempio ? Tacere equivale ad essere complici di tale orrore e personalmente non amo esserlo. Ah saperlo”.

L’eterno riposo recitato in diretta tv da Barbara D’Urso e Matteo Salvini

L’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’eterno riposo recitato in diretta tv a Live – Non è la D’Urso dalla padrona di casa e dal leader della LegaMatteo Salvini.

La giornalista e scrittrice Selvaggia Lucarelli ha cinguettato: “E con questi due che recitano l’Eterno riposo insieme in tv, abbiamo visto tutto. Chiedo scusa ai morti”.

La giornalista e conduttrice tv sportiva di Sky, Vanessa Leonardi, ha scritto su Twitter: “Non mi capacito che questa vada ancora in tv – ha scritto riferendosi a Barbara D’Urso – e che qualcuno scelga di vederla. È una vergogna. E non sai quanto mi sconvolga e faccia schifo che siano così tanti a guardare sta spazzatura”.

Paolo Bonolis, ospite del programma radiofonico Un Giorno da Pecora, ha commentato: “Francamente non l’ho visto ma me l’ha raccontato mia moglie stamattina. Ha detto ‘Mannaggia la miseria, non sai cosa è successo ieri…Secondo me, stanno cercando di soppiantare il Santo Padre. Vuole impossessarsi anche del Vaticano, non solo di Canale 5”. Anche Belen ha bollato come “circensi e goliardici” i programmi tv di Barbara D’Urso.

Petizione online contro Barbara D’Urso

Salvini e Barbara D’Urso sono stati travolti da una raffica di insulti e attacchi al vetriolo, mentre, sulla nota piattaforma digitale Change.org è stata lanciata la raccolta firme intitolata “CancellareIProgrammiDellaDurso”, che ha già superato 400mila firme.

Redazione-iGossip