Daniele Leali rientra in Italia ed è subito scontro in tv con Massimo Giletti a Non è l’Arena

Daniele Leali è rientrato in Italia da Bali due giorni fa. Leali ha sempre respinto le accuse e ha spiegato che il viaggio a Bali non era una fuga dagli inquirenti ma era motivato da ragioni di lavoro. Il suo grande amico, Alberto Genovese, è attualmente in carcere con l’accusa di aver violentato una 18enne durante una festa organizzata il 10 ottobre scorso nel suo appartamento di Milano.

Ieri l’imprenditore Daniele Leali, che lavora da quando ha 16 anni nel mondo dei locali e della notte, ha ribadito di non aver mai avuto problemi con la giustizia e non ha alcuna attività con Alberto Genovese. Daniele ha rifiutato l’etichetta di braccio destro di Genovese.

L’intervista con Massimo Giletti è stata interrotta dallo stesso conduttore tv per un motivo ben preciso. “Scusate un secondo – ha dichiarato Giletti -, è intollerabile che si faccia suggerire le risposte dal suo avvocato, mi sono rotto le scatole di avere persone che le suggeriscono cosa deve rispondere. Ho visto che si aggiustava l’auricolare”.

Leali si è alterato subito: “Non c’è nessuno che mi suggerisce niente, posso interloquire con il mio avvocato? Non mi ha detto assolutamente nulla di quello che devo dire, non faccia illazioni, la smetta!”.

“Io ho sentito quello che diceva, gli dica che parlerà più tardi”, ha chiuso così Giletti la polemica.