Mara Venier difende Amadeus a Domenica In: “Non ripetiamo l’errore fatto con Fabrizio Frizzi”

Mara Venier ha stigmatizzato le dichiarazioni al vetriolo di Roberto D’Agostino e ha preso le difese di Amadeus nel corso dell’ultima puntata di Domenica In. Nello spezzone dedicato al Festival di Sanremo 2020, il direttore di Dagospia ha fatto a pezzi il prossimo conduttore della kermesse canora nazional popolare.

La padrona di casa di Domenica In non ha né giustificato né tollerato gli attacchi gratuiti nei confronti del collega Amadeus.

Che cosa ha dichiarato D’Agostino? Il giornalista si è mostrato da subito molto duro nei confronti di Amadeus, criticandone le scelte e definendo addirittura il Festival un “Telepanettone”. La famosa e popolare conduttrice tv Mara Venier ha cercato invano di far abbassare i toni e moderare gli attacchi. Il direttore di Dagospia è poi esploso e si è lasciato andare a dichiarazioni troppo dure e velenose: “Amadeus da solo non sarebbe stato in grado di reggere un microfono. Da solo non sarebbe andato, per questo vuole qualcun altro”.

Mara non ci ha visto più e ha redarguito in diretta tv Roberto D’Agostino, ricordando l’errore fatto in passato con il compianto presentatore Fabrizio Frizzi, che aveva sempre sognato di condurre il Festival della canzone italiana.

“No Roberto, non sono d’accordo – ha attaccato Mara -. Sono luoghi comuni, si chiama qualunquismo. Amadeus è un grande professionista e lo ha dimostrato, inoltre è amato dal pubblico. Non ripetiamo l’errore che è stato fatto con Fabrizio Frizzi – ha concluso la presentatrice tv -. Non ripetiamolo“.

Redazione-iGossip