Morte Imane Fadil, lo sfogo della sorella a Non è l’Arena: “Qualcuno l’ha minacciata e continuavano ad offrirle dei soldi per non parlare più”

La morte di una delle protagoniste dello scandalo Ruby Rubacuori, Imane Fadil, rimane ancora avvolta nel mistero. La ragazza è morta in circostanze misteriose il primo marzo scorso e il suo ex avvocato aveva rivelato nel corso dei procedimenti sulle serate ad Arcore che era stata “interessata da minacce, tentativi corruttivi e pressioni per la revoca della costituzione di parte civile”, in particolare nel processo Ruby bis, da parte di Iris Berardi e Barbara Guerra, due Olgettine imputate nel Ruby ter. Sua sorella, Fatima Fadil, ha rivelato al programma tv di La7, Non è l’Arena, che qualcuno l’ha minacciata e continuavano ad offrirle dei soldi per non parlare più.

Prima di morire, Imane aveva rivelato al fratello e al suo avvocato che temeva che l’avessero avvelenata. Lei stava scrivendo un libro piuttosto scottante sulle cene eleganti nella lussuosa villa dell’ex presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi e sulla sua vita. Lele Mora aveva raccontato che era stato lui stesso a portare Imane Fadil alle cene eleganti nelle ville del leader e fondatore di Forza Italia. Il direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio aveva lanciato alcune stoccate al vetriolo nei confronti dell’ex premier Silvio Berlusconi.

Ora sua sorella ha rivelato a Non è l’Arena: “Qualcuno l’ha minacciata, questo sì. E poi le continuavano ad offrirle dei soldi per non parlare più, sono successe tantissime cose. Aveva le sue ragioni per aver paura, ha cambiato avvocati non so quante volte. Anche con gli avvocati non si trovava bene: lei cercava la verità ma qualcuno le diceva prendi questi soldi e lascia stare. Non è giusto, non è giusto, la gente deve sapere la verità, mi diceva lei”.

Fatima Fadil si è poi rivolta al padrone di casa, Massimo Giletti, ringraziandolo con voce commossa per l’attenzione che ha riservato al caso: “Io ti ringrazio tanto. Sei l’unico veramente che ha a cuore questa storia, non capisco. È una storia triste, ha sofferto tantissimo mia sorella”.

Redazione-iGossip