Raffaella Di Caprio difende Alberto Tarallo e affossa Adua Del Vesco e Massimiliano Morra

Raffaella Di Caprio ha difeso il celebre produttore tv e sceneggiatore Alberto Tarallo e ha affossato Adua Del Vesco e Massimiliano Morra in merito all’Aresgate durante la puntata di ieri di Non è l’Arena di Massimo Giletti. Altri due attori, Andrea Marras e Reda Lapaite dell’Ares Film, hanno esposto la loro opinione e sostenuto Alberto Tarallo.

Raffaella Di Caprio a Non è l'Arena di Massimo Giletti
Raffaella Di Caprio a Non è l’Arena di Massimo Giletti

Le dichiarazioni di Raffaella Di Caprio

La bellissima e bravissima attrice di Furore 2, Raffaella Di Caprio, è intervenuta subito dopo la lunga e toccante intervista fiume ed esclusiva rilasciata da Alberto Tarallo a Non è l’Arena per difendere l’onore e la memoria del suo compianto compagno Teodosio Losito.

Raffaella ha dichiarato a Massimo Giletti: “Ho trovato una famiglia, delle persone che mi hanno dato una mano quando ho avuto bisogno… Ho lavorato con Alberto (Tarallo, ndr.) e con Teo (Losito, ndr.) e appena avevo qualche giorno libero tornavo a casa dalla mia famiglia, non ho avuto nessun tipo di obbligo a stare lì dentro. Adua e Morra hanno cercato un modo per vendicarsi perché Alberto e Teo avevano interrotto il rapporto lavorativo con loro”.

L’attrice campana si è spinta oltre e ha rivelato: “Penso che tutto quello che abbiamo visto al Grande Fratello Vip sia una cosa già studiata prima del loro ingresso nella casa”.

LE DICHIARAZIONI SHOCK DI MASSIMILIANO MORRA E ADUA DEL VESCO SULLA SETTA

A presto con nuove news, indiscrezioni e scoop sui personaggi famosi del jet set italiano e internazionale!

Redazione-iGossip