Rai, Carlo Freccero vuole Asia Argento e Morgan a The Voice of Italy 2019

Il direttore di Rai 2, Carlo Freccero, vuole Asia Argento e Morgan in giuria al talent show The Voice of Italy 2019, che inizierà il 16 aprile. Per quanto riguarda la conduzione, Raidue punta tutto sulla storica conduttrice dell’Isola dei famosi Simona Ventura per la prossima edizione di The Voice of Italy, dopo i risultati deludenti delle ultime edizioni del talent show di Mamma Rai.

Morgan e Asia Argento – Foto: Twitter

SuperSimo prenderà il posto di Costantino della Gherardesca. Il direttore Freccero preme molto per il ritorno del comico Daniele Luttazzi e sogna di portare Michele Santoro e Piero Chiambretti in Rai.

Freccero si è soffermato sulle recenti polemiche che lo hanno riguardato in merito alla contro programmazione di Superbrain con le repliche di The good doctor: “La contro programmazione è una regola che fa parte del lavoro televisivo quando si tiene presente lo scenario competitivo. Non è un dispetto contro qualcuno. Con Lucio Presta ho sempre avuto un rapporto tempestoso. Però lo ammiro perché l’amore per sua moglie è così struggente che vorrebbe che tutte le reti si spegnessero in concomitanza dello show di lei”.

Poi ha escluso la chiusura del programma tv I Fatti vostri, che però “dev’essere ridotto nei costi”. Freccero si è rivolto così allo storico regista e autore della trasmissione condotta da Magalli: “Michele Guardì è uno degli uomini più ricchi d’Italia. Non può pretendere la Siae, faccia un sacrificio…”.

Redazione-iGossip