Vladimir Luxuria umiliata in tv da Vittorio Sgarbi a Live – Non è la D’Urso: lo sfogo dell’ex deputata

Vladimir Luxuria è stata pesantemente umiliata e offesa in tv dal critico d’arte Vittorio Sgarbi a Live – Non è la D’Urso. La vincitrice dell’Isola dei famosi è stata messa alla berlina dall’ex sindaco di Salemi e dal direttore di Libero, Vittorio Feltri.

Durante l’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso di Barbara D’Urso, Vittorio Sgarbi ha tirato fuori un ricordo su Vladimir Luxuria: “Anni fa la vidi in strada intenta a prostituirsi”. L’ex deputata di Rifondazione comunista ha negato la vicenda e ha invitato il critico d’arte a bere una camomilla.

Il confronto è poi sfociato in lite. Sgarbi ha così offeso il personaggio tv Vladimir Luxuria: “Ho grande rispetto per i travestiti… li amo. Quindi non mi rompere il c***o. Imbecille […] Vuoi litigare per forza? Prendiamo l’articolo del Corriere della Sera, che è un documento”. Sgarbi ha rivendicato l’autenticità delle sue dichiarazioni sul passato di Vladimir, ma quest’ultima non ha voluto riconoscerlo.

Sul web si è subito scatenato un coro di indignazione e sconcerto contro la presentatrice tv Barbara D’Urso, che non ha fatto nulla per evitare questa pesantissima umiliazione, e il discusso e chiacchierato critico d’arte. Alcuni hanno criticato Vladimir perché sapeva dove andava incontro andando come sferata e opinionista nei programmi della D’Urso. Dopo la puntata, la conduttrice radiofonica ed ex deputata si è sfogata ai microfoni di Fanpage.it: “Sono stata così male che non ho dormito, preferisco dimenticare tutto quello che è accaduto. Sentirsi vittima nel branco non è bello, forse pensavo di essere più forte. Me lo sarei dovuta aspettare, magari non in quei termini e con quel linguaggio. Forse ho sbagliato anch’io. Metto tutto alle spalle ma la prossima volta starò più attenta agli interlocutori!”.

Anche noi esprimiamo piena e massima solidarietà a Vladimir!

Redazione-iGossip