X Factor 2018: il riassunto del primo live show

Il primo live del famoso e popolare talent show di Sky Uno, X Factor 2018, si è aperto con l’esibizione corale dei 12 concorrenti sulle note di All of the lights. Durante la performance di gruppo, il conduttore Alessandro Cattelan ha presentato i quattro giudici: Fedez, Mara Maionchi, Manuel Agnelli e Lodo Guenzi.

Concorrenti in gara a X Factor 2018 – Foto: Facebook

Il presentatore di X Factor 12 ha riservato un grande applauso al neo giudice Lodo Guenzi, che ha preso il posto di Asia Argento. Il simpatico componente della band musicale Lo Stato Sociale ha dichiarato: “Sono abbastanza emozionato. Quando sei sul ciglio di un burrone, buttati!”. Cattelan ha salutato Asia Argento e il nuovo direttore artistico Simone Ferrari.

Durante la prima manche si sono esibiti i Seveso Casino Palace, Leo Gassmann, Luna, Renza Castelli, i Red Bricks Foundation e Anastasio. Prima del verdetto Cattelan ha presentato i primi ospiti del primo live: i Maneskin. Si sono esibiti con il loro ultimo singolo intitolato Torna a casa e hanno illustrato l’album Il ballo della vita. Damiano ha candidamente asserito: “Marlena rappresenta il nostro messaggio”. I meno votati della prima manche sono stati i Red Bricks Foundation.

Poi sono saliti sul palco durante la seconda manche: Naomi, i BowLand, Sherol dos Santos, Emanuele Bertelli, Matteo Costanzo e Martina Attili. La seconda ospite di questa prima puntata è stata la popstar e attrice britannica di origine kosovara Rita Ora che ha incantato il pubblico con la hit Let you love me. La 27enne artista originaria di Pristina si è poi soffermata sulla sua esperienza a X Factor UK. Il meno votato della seconda manche è stato Matteo Costanzo.

Lo scontro finale tra i Red Bricks Foundation e Matteo Costanzo, che hanno proposto i loro cavalli di battaglia, è stato vinto dalla band capitanata da Lodo Guenzi poiché sia Mara sia Manuel hanno eliminato l’artista di Fedez.