Quantcast

Tyler Posey non è gay: il finto coming out fa infuriare i suoi fan

Tyler Posey non è gay! Il suo finto coming out su Snapchat ha fatto infuriare i suoi fan. Il 24enne attore statunitense protagonista di numerose serie tv e film di successo, tra cui Teen Wolf e Doc, aveva dichiarato in un brevissimo video pubblicato sul noto servizio di messaggistica istantanea per smartphone e tablet Snapchat: “Questo sono io. Io sono questo e questo è me. Non mi sono mai sentito così vivo. Sono gay”. Poche ore dopo su Twitter ha rivelato che è soltanto uno scherzo…

Tyler Posey - Foto: Facebook
Tyler Posey – Foto: Facebook

“Anche se non sono gay – ha cinguettato il figlio dell’attore John Posey -, supporto in pieno la comunità LGBTQ. Quel momento voleva riflettere proprio questa cosa. Sono davvero dispiaciuto se ho offeso qualcuno o sminuito l’importanza del coming out. Volevo solo diffondere l’amore in questo mondo”.

L’attore è stato sommerso di critiche e attacchi. Un follower ha scritto: “E’ la forma definitiva del privilegio eterosessuale, poter fingere di essere gay per scherzo. C’è chi viene ucciso o molestato solo perché è sé stesso. Fingere di fare coming out è dannoso e irrispettoso per tutte le persone che non hanno il lusso di fare coming out senza il supporto di una famiglia o di un ambiente sicuro o di quelle che sono state uccise per averlo fatto”.

Le polemiche si sprecano in Rete…