Quantcast

Uomini e Donne, Ivan Gonzalez sputa veleno contro Paola Caruso

Il tronista spagnolo del trono classico di Uomini e Donne, Ivan Gonzalez, ha sputato veleno contro l’ex naufraga vip dell’Isola dei famosi italiana e spagnola Paola Caruso durante l’ultima registrazione della puntata della fortunata e chiacchierata trasmissione pomeridiana di Canale 5, ideata e condotta da Maria De Filippi.

Paola Caruso e Ivan Gonzalez con Barbara D’Urso – Foto: Instagram

Il tronista Ivan Gonzalez di Uomini e Donne ha respinto le critiche e le accuse di Natalia e ha tirato in ballo l’ex Bonas di Avanti un altro, asserendo che al massimo la sua unica colpa fu non scegliere durante il precedente trono e che avendo 22 anni non era probabilmente abbastanza maturo.

Gonzalez di Uomini e Donne ha spiegato inoltre che il resto delle cattiverie sul suo conto vengono da Paola Caruso, sua ex collega di Superviventes (l’Isola dei Famosi in Spagna) che definisce “serpente velenoso” .

Il tronista Ivan Gonzalez ha asserito: “Non la volevo neanche nominare quella persona là, quella donna serpente velenosa. Ci sono stati baci tra noi? Assolutamente no, al massimo le ho detto ciao il primo giorno sull’isola, lei si è innamorata di me è ha inventato tutto il resto. Ci è arrivata fino in Marocco perché lei sa solo parlare male di tutti”.

Le rivelazioni della tronista Ruth su Ivan

“Come corteggiatore è stato bravo: si è giocato molto bene le sue carte nel tempo a disposizione – ha dichiarato Ruth –. Credo che lui sapesse molto bene ciò che stava facendo allo scopo di diventare tronista, sin dal primo istante, e così è stato. Ha deciso poi di smettere i panni di corteggiatore perché ciò che lui voleva da sempre era il trono, e tutti lo sapevano lì; l’unica che credeva in lui e non vedeva la realtà ero io. Stare seduti vicini sul trono è stato terribile, dato che fuori avevamo una relazione, e vedere la persona della quale in quel momento io ero innamorata stare con altre ragazze, mi faceva soffrire molto. Non è stato facile – ha proseguito -, almeno per quanto mi riguarda. La mia decisione di raccontare tutto nel programma era il modo più facile di liberarmi di lui, dato che non era affatto facile l’idea di ingannare tutti quanti, restare come una pazza innamorata di fronte a tutta la Spagna, quando davvero lui mi diceva di essere altrettanto innamorato di me, sebbene davanti alle telecamere lo negasse”.

Per poi aggiungere: “Credo che lui avesse rapporti intimi con tutte, sia dentro sia al di fuori del programma (dato che ha mentito, in tutto ciò che comportava la nostra relazione, col programma, con le corteggiatrici, con gli spettatori e con me). Inoltre sono venuta a sapere, dopo 2 anni, di tutte le ragazze con le quali si è intrattenuto nello stesso periodo in cui stava con me. Sofia era un’amica, in quel momento fingeva di essermi amica, e poi dietro alle mie spalle cercava di stare con lui, o almeno questo è ciò che mi raccontava sempre lui”.