Alessandro Pess sposa Rossella, anzi no!

alessandro-20pess-20-e8-20passione-20con-20rossella-51649x1098600x400

Alessandro Pess si sposa… anzi no! L’ex tronista di Uomini e Donne fino a poco tempo fa sembrava intenzionato a sposare molto presto la sua fidanzata Rossella, con l’idea di formare una famiglia e avere un bambino. Oggi invece, in un’altra intervista fa marcia indietro “Quando due persone si amano profondamente, a tal punto da riuscire a condurre sotto lo stesso tetto una vita armoniosa e felice, che bisogno hanno di sancire il loro rapporto con un matrimonio?” ha detto, smentendo le voci di un matrimonio imminente “Non serve infatti un contratto scritto per dimostrare all’altra persona di amarla davvero con tutto il cuore e tutta l’anima. Piuttosto è bene rispettarla, onorarla e mostrarle il proprio amore ogni giorno, nelle piccole cose e nella quotidianità.”

Peccato che poco tempo prima l’ex tronista di Uomini e Donne aveva dichiato con decisione in un’intervista a Visto “Siamo tornati a convivere, quindi, il prossimo passo per noi sarà quello dell’altare” aveva detto “E ci piacerebbe diventare genitori: una volta qualcuno mi ha detto che la madre dei miei figli non sarebbe mai stata quella con cui avrei condiviso solo la passione di una notte. Credo che lei sia quella giusta: l’ho capito quando ho rischiato di perderla”. I due si erano infatti lasciati per qualche incomprensione “Volevo rimettermi in gioco e così ho tentato per vedere se riuscivo a trovare qualcosa di diverso dall’amore che provavo per lei. E ci sarei riuscito solo se l’amore per Rossella fosse scomparso. Invece mi sono reso conto non solo che non era finito, ma che era fortissimo e importante”

La mia sarà un’estate dolcissima” ha poi confidato Pess, che di professione fa l’attore “visto che la trascorrerò in compagnia della mia fidanzata, la splendida Rossella. Sicuramente tornerò nella mia adorata Calabria che porto sempre nel cuore e trascorrerò qualche giorno in una delle capitali del divertimento estivo europeo tipo Formentera

valentina