Alessandro Zarino di Uomini e Donne rivela: “Corteggiare Veronica Burchielli? Non escludo nulla”

Alessandro Zarino di Uomini e Donne non ha escluso la possibilità di corteggiare la neo tronista del trono classico Veronica Burchielli. Lui è rimasto molto deluso e amareggiato dal rifiuto di Veronica. Alessandro ha infatti dichiarato a Uomini e Donne Magazine: “Non riesco a capacitarmi di come possa essere finito così il mio percorso. Sono entrato in quello studio con tutta la buona volontà e il desiderio di riuscire a trovare una persona con cui condividere i momenti, le emozioni e le esperienze che la vita ci offre tutti i giorni”.

L’ex tronista ha aggiunto: “Se devo essere sincero, non credo di aver sbagliato perché sono sempre stato me stesso, dal primo giorno fino alla fine. Ma soprattutto sono sempre stato sincero. Non ho rimpianti perché ho fatto tutto quello che sentivo però sono dispiaciuto di non essere arrivato a Veronica: avrei voluto dimostrarle di più e farle capire quanto tenessi a lei, ma le paure che mi porto dietro e quel timore che ho di mostrare i miei sentimenti hanno vinto ancora una volta. Avevo bisogno di tempo e maggiori certezze – ha continuato -, proprio perché avevo paura di ciò che stavo provando per lei. Veronica non ha mai avuto delle vere antagoniste. La mia è stata una scelta dettata dal cuore. Quando lei mi ha detto che sarebbe andata via se non avessi preso una decisione, ho capito che non potevo permettermi di perderla e che quel percorso senza di lei non avrebbe avuto senso, così l’ho portata al centro dello studio”.

Si è espresso anche sulla decisione di Veronica di salire sul trono: “Ero dietro le quinte quando le è stato proposto il trono: ho sentito e visto tutto da un piccolo schermo che inquadrava il suo viso in quel momento. Ho provato rabbia, delusione: non riuscivo a credere a ciò che stava accadendo, anche perché fino ad allora non avevo mai preventivato un finale simile. Capisco che il trono sia ambito come posizione e mi dispiacerebbe se lei dovesse perdere tutto quello che ha di bello nel cuore ma, oggi, mi chiedo se il suo sentimento per me fosse vero. Adesso nella mia mente ci sono tanti pensieri negativi, in netto contrasto con la parte conscia e razionale. Non escludo nulla, ma se mai dovessi decidere di scendere da quelle scale per corteggiarla, questa volta sarà per portarla via con me”.

Zarino ha poi concluso: “Era un’esperienza in cui credevo tanto e non posso negare che il finale, purtroppo, mi abbia lasciato un po’ d’amaro in bocca. È stato breve ma intenso. Resto comunque dell’idea che quando tieni a una persona cerchi di comprenderla. Il tempo darà tutte le risposte”.

Redazione-iGossip