Angela Di Iorio silura Maria De Filippi: “Ride sul bullismo che Tina e Gianni fanno alle signore anziane”

Angela Di Iorio ha silurato la conduttrice e ideatrice di Uomini e Donne, Maria De Filippi, perché ride sul bullismo che Tina Cipollari e Gianni Sperti fanno alle signore anziane. L’ex dama del trono over della chiacchierata e fortunata trasmissione pomeridiana di Canale 5, che sta registrando un flop di ascolti tv da quando è cambiato il format del programma a causa della pandemia da Covid-19, si è tolta più di un sassolino dalla scarpa durante un’intervista rilasciata a Meteoweek.com e ha sollevato un’accusa che si sente spesso riecheggiare nei confronti di diversi programmi tv e che anche in passato diversi ex protagonisti di U&D hanno sollevato… Quale? Che anche Uomini e Donne sia pilotato.

Nel mirino dell’ex dama del trono over sono finiti i protagonisti principali e storici di Uomini e Donne. Angela ha ripercorso gli inizi del suo percorso con grande rammarico e dispiacere: “Grazie a questo programma ho all’inizio ricominciato a sognare e a sentirmi viva, a vedermi di nuovo donna, ma l’incanto è durato poco. Mi sono ritrovata in una realtà molto diversa da quella che si vede in tv e si percepisce da casa, una realtà costruita”.

Per poi aggiungere: “In studio accadono molte cose che poi non vengono mandate in onda. Loro tagliano, montano, fanno spezzoni a loro piacimento, oltre a fare intervenire sempre le stesse persone… è come se fosse tutto pilotato. Basti pensare che i corteggiatori spesso vengono in studio perché chiamati da loro e sono molti gli uomini che hanno scritto in trasmissione con l’intento di venirmi a corteggiare, ma non sono mai stati interpellati. Come mai? Avevano forse paura che io potessi andare via prima del previsto? Io facevo ascolti”.

Sulle polemiche nate durante ila sua permanenza al programma , l’ex dama ha voluto precisare: “Tutto è nato da un malinteso. Ad un certo punto si è presentato un signore che ha dichiarato di percepire una pensione di 700 euro. Mi ha detto che avrei fatto una vita da signora, ma io conosco la dura realtà. Questa cifra al giorno d’oggi non basta a sostenere tutte le spese e tutto quello a cui siamo in un certo senso costretti”.

E ha sottolineato: “Il mio tentennamento è stato male interpretato e sono stata tacciata di venalità: ma non è così. Ho fatto una vita di stenti, all’età di 71 anni sogno di poter tirare un sospiro di sollievo. Voglio poter andare a fare una passeggiata, assistere ad uno spettacolo, fare un viaggio, senza necessariamente dover prima farmi i conti in tasca per poi magari rinunciare… è successo per tanti, troppi anni. Non sono come mi hanno dipinta, ci tengo a sottolinearlo”.

“Io ho amato Maria, e nonostante la mia sofferenza a Uomini e Donne non riesco ad odiarla – ha proseguito Angela a MeteoWeek -. Però c’è una cosa che ad oggi ancora non le perdono: l’aver riso mentre io piangevo. Lei si diverte sul bullismo che Tina Cipollari e Gianni Sperti fanno alle signore anziane e questo non è un buono esempio. Mi piacerebbe avere un giorno un confronto da donna a donna. Tina, anche se è stata più volte cruda con me, in fondo mi faceva ridere. Gianni invece non mi è mai piaciuto, con me è sempre stato altezzoso ed esagerato, mi ha offeso ripetutamente, ma lo capisco: fa gli interessi dell’azienda, si comporta così perché così vuole il padrone. Gemma Galgani? Lei è un’attrice, una marionetta nelle mani del programma. Posso dire che col senno di poi un po’ per lei provo pena e tenerezza”.

A presto con nuove news e indiscrezioni sui personaggi di Uomini e Donne!

Redazione-iGossip