Beatrice Buonocore a un passo dalla scelta di Davide Donadei: “Sono innamorata ma…”

Beatrice Buonocore è a un passo dalla scelta di Davide Donadei. A pochi giorni dalla scelta, la corteggiatrice ha rilasciato un’intervista a Uomini e Donne in cui ha raccontato tutte le emozioni vissute insieme al tronista pugliese. “La parola d’ordine è paura – ha esordito così Beatrice parlando dell’imminente scelta di Davide a Uomini e Donne – Ho il timore che possano essere gli ultimi momenti insieme, ho paura di aver creduto da sola in questo percorso e di non viverlo più, non potendo fare con lui tutto quello che ho immaginato di fare insieme fin dal primo giorno”.

“Dopo aver investito così tanto tempo e sentimenti, farei fatica a immaginarmi fuori senza Davide. Non credevo di arrivare fino a questo punto, né di poter costruire così tanto. Penso di aver messo tutte le basi per una relazione fuori. Tra litigi e incomprensioni, siamo comunque riusciti a venirne fuori e a conoscerci di più”.

La corteggiatrice di Uomini e Donne ha poi continuato raccontando di aver vissuto delle emozioni davvero forti con il tronista, tanto da arrivare a innamorarsi di lui: “Ho voluto essere sincera sui miei sentimenti, e mi sono buttata anche in questa cosa. […] Essere innamorata, per me, vuol dire non farmi bastare mai quella persona, averne sempre bisogno e sempre un po’ di più. Sono innamorata, ma non sono stupida. Ho sempre notato tutto ciò che ha fatto e detto. Non sempre mi è andato bene e ho cercato di farglielo capire. Mi sono lamentata, ma d’altro canto quale rapporto normale non ha dei momenti no? Sarei disposta a trasferirmi. Sicuramente non succederà nell’immediato, ma questa per me è una cosa seria e voglio prenderla come tale”.

A proposito della scelta di Donadei, la Buonocore ha confessato: “Ho imparato a non avere aspettative perché sono sempre rimasta delusa. Ho investito tanto in questo percorso e vorrei che tutti gli sforzi non fossero vani. Comunque vada, io so di avercela messa tutta, di averci provato fino alla fine, di aver fatto vedere la vera me, sia nel bene che nel male. […] Non ho mai smesso di crederci. Ci credo per tutte le parole che mi ha detto, per gli sguardi e le emozioni che ci siamo riusciti a trasmettere”.