Carlo Pietropoli attacca Daniele Dal Moro: “Ho scoperto la sua eccessiva convinzione”

Carlo Pietropoli ha attaccato Daniele Dal Moro durante una recente intervista rilasciata al settimanale Uomini e Donne Magazine. “Siamo due persone fortunatamente diverse e in studio stanno venendo fuori le nostre personalità. Capita inevitabilmente di confrontarsi e con una persona che sento così distante da me è naturale arrivare a uno scontro verbale – ha dichiarato Carlo -. Per quanto mi possa piacere la competizione nella vita, non mi sento in gara con lui”.

“Non è accaduto neppure quando uscivamo entrambi con Ginevra – ha proseguito -, perché lo vedo troppo distante da me per riuscire a mettermi a confronto con lui. Tra me e Daniele manca l’affinità. A primo impatto ho avuto l’impressione che fosse un bravo ragazzo, ma non ero riuscito a leggere tutte le sue sfaccettature. Poi ho scoperto la sua boria ed eccessiva convinzione. Credo abbia una vita molto diversa dalla mia e si capisce da come parla e si approccia alle donne”.

A proposito di Ginevra Mancini, che i due tronisti si contendono, Carlo ha ammesso: “Penso che a Daniele non sia mai importato di Ginevra. La sua è stata solo una sceneggiata per far vedere agli altri che è un uomo con gli attributi che cerca donne decise. In realtà si sono tutti accorti che vuole donne accondiscendenti, che lo elogiano. Se fosse davvero rimasto colpito da Ginevra, le avrebbe dato del tempo. La sua è stata una pretesa insensata e assurda: è normale che una ragazza scesa per l’appuntamento al buio abbia bisogno di conoscere entrambi. Questo programma è fatto per scavare al di là delle apparenze e se Daniele non lo ha capito mi chiedo perché abbia deciso di partecipare”.

Sulla possibile riconciliazione in studio, invece, Pietropoli ha confessato: “L’unica cosa che abbiamo in comune è il colore dei capelli per fortuna. Non credo troveremo mai un punto di incontro. Abbiamo due stili di vita diversi, ma soprattutto ci relazioniamo alle donne in modo opposto. Sono convinto che sia molta diversa l’empatia che si crea tra me e le ragazze e quella che trasmette lui […] Mentre nel mio percorso lui non farà la differenza, nel suo credo che potrebbe diventare lui stesso vittima di questa sua personalità. Gli faccio il mio in bocca al lupo”.

Redazione-iGossip