Cristian Gallella di Uomini e Donne a processo per oltraggio a pubblico ufficiale

Cristian Gallella di Uomini e Donne a processo per oltraggio a pubblico ufficiale poiché il 25 novembre dello scorso anno avrebbe insultato e minacciato due vigili urbani della sua città con frasi dai toni eloquenti: «Lei non sa chi sono io», «Siete dei ladri, dei bugiardi», «Io ti mando all’ospedale».

Cristian Gallella – Foto: Facebook

Il marito di Tara Gabrieletto, Cristian Gallella, era stato multato da due agenti della polizia locale per avere parcheggiato una Jaguar, sul marciapiede tra viale Mazzini e via Cattaneo, in divieto di sosta, per fare colazione assieme all’ex corteggiatrice di Uomini e Donne in un bar, a pochi metri di distanza.

Alla vista degli agenti, l’ex tronista Cristian Gallella aveva prontamente spostato l’auto ma si era rifiutato di presentare loro i documenti per rientrare al bar. Era stata poi la moglie poco dopo a uscire per presentare i documenti del marito.

Dopo aver fatto colazione al bar, Cristian avrebbe insultato e minacciato i vigili prima di salire sulla Jaguar.

Ora il modello e personaggio di Uomini e Donne dovrà difendersi in tribunale.