Daniele Dal Moro descrive il suo percorso a Uomini e Donne

Daniele Dal Moro ha descritto il suo percorso a Uomini e Donne durante un’intervista rilasciata al settimanale del dating show di Canale 5. Ha spiegato di aver accettato il trono perché è alla ricerca costante di stimoli, emozioni nuove ed esperienze da provare. Ha visto in questo percorso un’opportunità per trovare tutto questo.

Il neo tronista del trono classico di Uomini e Donne ha dichiarato: “Ci sono treni che nella vita passano una volta sola e il trono mi sembrava uno di questi. Credo di poter affrontare quello che mi aspetta e di riuscire a farlo nel migliore dei modi. Mettersi in gioco in un contesto simile non è facile, soprattutto per una persona riservata come me che tende a preservare i suoi sentimenti. In questo contesto, per farmi conoscere dalle ragazze, dovrò necessariamente espormi, parlare di me e di ciò che provo. Io sono una persona diffidente. Uso il cuore ma anche la testa. Reagisco di pancia, sono un empatico. […] Cercherò di fare del mio meglio. Quello che so, però, è che sarò sincero, mi esporrò in prima linea per dire ciò che sento, sempre con educazione e rispetto”.

Per poi rivelare: “Occupo quel trono con la piena consapevolezza di chi sono, di ciò che ho costruito nella mia vita, del mio passato e del mio presente, ma soprattutto fermo sui miei valori e convinto di ciò in cui credo. Mi siedo senza pensieri o problemi. Quando nella vita cerchi sempre di essere educato – ha proseguito -, mostri rispetto e le intenzioni sono sincere, nonostante si possa ugualmente sbagliare, ritengo si possa affrontare qualsiasi situazione senza timore. Ho le idee chiare: conosco il mio punto di vista, il mio modo di percepire le cose e per questo non mi sono mai lasciato facilmente condizionare da nessuno. Sarà così anche in questa situazione: non mi lascerò influenzare né dall’esterno né da chi è seduto al mio fianco. Cerco di guardare il mio percorso e di non curarmi di quello degli altri. Non so se qualcuno in cui potrei rispecchiarmi – ha sottolineato -, ma per quel poco che ho seguito sicuramente né in Carlo né in Giulio. Sono una persona molto particolare: ho mille sfaccettature. Sono carismatico, buono, dolce ma a volte anche duro. Non sarà facile capirmi, soprattutto all’inizio. I pregiudizi però li lascio cadere nel vuoto. Ho imparato chi sono e quanto valgo”.

Come dovrebbe essere la sua donna ideale? Deve essere una persona sensibile, simpatica, allegra, dolce, aperta al dialogo e al confronto. Adora le donne che hanno voglia di vivere, intraprendenti e a caccia di esperienze nuove.

Redazione-iGossip