Emanuele risponde ad Anna “Non penso a lei”

anna-munafò

Emanuele Trimarchi risponde alle accuse della sua ex Anna Munafò che l’aveva scelto a Uomini e Donne “Dopo l’ospitata a Domenica Live” aveva raccontato Anna a Barbara D’Urso “ci siamo visti due-tre settimane dopo per lavorare e poi non ci siamo più rivisti. Lui ha iniziato a lavorare, una cosa e l’altra, non c’era tempo per tutto il resto. Non ci vedevamo mai perché lui doveva lavorare. Avevamo un ultimo lavoro da fare insieme, lì abbiamo parlato come due persone mature, con il sorriso come ci siamo conosciuti, ci siamo lasciati”.

“Emanuele forse non pensava solo ai soldi e alle serate ma le sue priorità erano diverse dalle mie. Le parole vanno via col vento, sono i fatti che contano” aveva poi detto la bella ex tronista.

La risposta di Emanuele è arrivata presto “È finita definitivamente. Il motivo scatenante è stata l’incompatibilità tra due persone. Io dicevo bianco, lei diceva nero. Avevamo due mentalità differenti. Avendo 29 anni, lei aveva bisogno di una situazione stabile. Volevo conoscere nel miglior modo la persona che avevo di fronte. Sembra che la colpa sia stata solo mia, che non ho voluto più star con lei. Però, diciamo che è finita dopo il viaggio che abbiamo fatto per il programma. Forse ero infatuato”.

“Oggi non penso a lei. Io le voglio bene perché abbiamo condiviso un percorso di vita insieme. Mi dispiace solo che non si è concretizzato qualcosa di più stabile, però è stata un’esperienza che ci ha fatto maturare parecchio. Sto cercando la persona che faccia per me, se verrà bene, aspettiamo, temoi al tempo. Adesso lavoro, sto riprendendo la mia vita di prima”.

valentina