Francesca de Andrè “Non sono una ladra”

francesca-de-andre-5

Francesca De Andrè, compagna dell’ex tronista Daniele Interrante, si difende dall’accusa di aver rubato mobili e oggetti di lusso per un valore di 12mila “Non ho nulla di cui vergognarmi. Ho scoperto l’esistenza di un processo a mio carico mentre ero a Praga per girare il video musicale del mio nuovo singolo, ‘Yes sir, I can boogie’. Mi hanno chiamata degli amici che avevano letto sui giornali ‘Francesca De André è una ladra ed è sparita’. Assurdo. Non vedo l’ora che inizi il processo per dire la mia”.

“Quando mi hanno avvisata dell’esistenza di un processo a mio carico mi sono spaventata” ha detto Francesca de Andrè “Non è una cosa carina finire sui giornali per appropriazione indebita. Mi hanno chiamata amici di famiglia che mi conoscono da quando sono piccola. Ora sono serena. Non ho fatto nulla di cui vergognarmi”.

Poi si è difesa dall’accusa di aver rubato in una casa nella quale era ospitata da un ricco imprenditore “Sono andata in Via Volta da un amico che ha un’agenzia immobiliare. Mentre eravamo al bar a prendere un caffè si è avvicinato un signore distinto e molto educato. Ha chiesto scusa per l’intromissione e mi ha detto che aveva sentito che stavo cercando un appartamento, e voleva propormi il suo. Sono andata a vederlo, mi è piaciuto e ho deciso di prenderlo. Ogni mese gli pagavo 1.100 euro di affitto”.

valentina