Gemma Galgani su Sirius: “Io e Nicola a Roma travolti da una folla che ci sostiene”

Gemma Galgani ha rivelato che sia lei che il suo compagno Sirius, all’anagrafe Nicola Vivarelli, sono stati travolti da una folla festante a Roma. La famosa, popolare e chiacchierata dama del trono over e il suo toy boy sono stati travolti dall’affetto della gente e hanno trascorso ore piacevoli a Roma, che hanno spinto entrambi a voler continuare la frequentazione.

“Non ci vedevamo da dieci lunghi giorni – ha dichiarato Gemma Galgani a Uomini e Donne Magazine – quindi devo ammettere che l’euforia dell’incontro per me era piuttosto amplificata. La prima meta è stata Piazza del Popolo dove siamo stati travolti da una folla di persone che condividono e incoraggiano con affetto la nostra conoscenza. Non mi sembra vero, dopo tutte le critiche al veleno ricevuto nel corso delle puntate in televisione e sui social. Mi ha fatto piacere! Credo che per molti sia incomprensibile la nostra frequentazione, ma io so davvero trasformarmi a seconda della circostanza e della persona che frequento, proprio come un camaleonte, e quindi non riscontro alcun problema anche con una persona più giovane di me. Cenetta intima in locale rustico, dove la buona cucina era protagonista”.

L’acerrima nemica vip di Tina Cipollari ha proseguito: “Nicola Vivarelli per alimentare il suo fisico aitante e sportivo, si è preso una bistecca, ricca di proteine! Durante la cena gli ho preso la mano, un gesto affettuoso… noi donne fantastichiamo su tutto e un semplice gesto possiamo farlo diventare qualcosa di speciale. La vita ci insegna che bisogna osare sempre… e io le sfide le accetto a prescindere”.

“Adesso mi trovo a vivere la distanza reale – ha proseguito la dama torinese – quella di chi come noi abita in città diverse, di chi fa una professione che lo porta lontano da casa, e ora che è a casa ha una vita con tanti interessi movimentati: la palestra, gli amici, i familiari, i piccoli e grandi impegni. Questo mi spaventa molto: il non poterlo immaginare in un posto, il non sapere bene cosa stia facendo, perché lui non segue una routine. Dovermi limitare nel potergli parlare, quando desidero magari sentirlo dopi qualche ora, tanto per fare degli esempi banali… Sia chiaro che la mia non è gelosia… è proprio il piacere, quando frequento una persona lontana, di sentirla più volte al giorno con l’unico mezzo a disposizione che abbiamo, il famigerato cellulare!”.

E poi ancora: “Ci sentiamo con qualsiasi modalità, anche le video-chiamate, che lui utilizza spesso. Io non sono abituata, ma è una cosa che accorcia un pochino le distanze, permette di sentirsi più vicini e condividere, anche se solo virtualmente, i momenti della quotidianità”.

“La prossima tappa – ha concluso Gemma – potrebbe essere quella di accoglierlo a braccia aperte nella mia cara Torino, per fargli vivere la mia quotidianità. Credo sia molto importante e utile per aumentare e capire il nostro livello di conoscenza, passo dopo passo, per vedere se i nostri mondi pur lontani per i dati anagrafici, possano avere dei punti e spunti di contatto e unione. Ho ricevuto l’invito di andarlo a trovare nella sua Toscana, con piacere da parte di entrambi, così potrò conoscere la mamma, che ha sempre speso belle parole sul mio conto”.

A presto con nuove news, indiscrezioni e scoop su Sirius e Gemma!

Redazione-iGossip