Giovanna Abate su Sirius: “Mi fa paura quanto Gemma Galgani stia investendo su lui”

Giovanna Abate del trono classico di Uomini e Donne ha espresso critiche e dubbi sulla veridicità del sentimento di Sirius, all’anagrafe Nicola Vivarelli. Giovanna Abate ha espresso la sua opinione anche sulla collega Gemma Galgani, riservandole bellissime parole.

“L’ho sempre conosciuta solo dalla tv e in lei vedevo una donna elegante, intelligente e bella per la sua età. Quando ci siamo ritrovate vicine in questo momento così difficile, sapere di condividere tutto questo insieme ha stretto il nostro rapporto senza che neppure Io volessimo – ha raccontato la bellissima dama al magazine ufficiale di Uomini e Donne -. Ricordo i suoi occhi che mi dicevano: ‘Puoi fare affidamento su di me’. Spero di essere riuscita a trasmetterle lo stesso messaggio. È una donna che empaticamente mi ispira tanta dolcezza. Apprezzo quel senso di maternità che mi fa avvertire come se fosse un’amica più grande”.

Impietoso il giudizio su Sirius. “Non sarò ipocrita – ha sottolineato Giovanna -, la mia età è la stessa di Sirius e io non avrei mai potuto corteggiare un uomo di oltre quarant’anni più grande. Nicola è un ragazzo molto sveglio, con Ia risposta sempre pronta e ben concentrato su quello che sta facendo. Mi fa paura piuttosto quanto Gemma stia investendo in sentimenti verso di lui. Non mi fido. Sarei contenta di ricredermi – ha proseguito -, di vederla felice anche se in una storia che per me è strana. Sulla veridicità di Nicola dico solo che il tempo è galantuomo”.

A presto con nuove news e indiscrezioni sui personaggi di Uomini e Donne!

Redazione-iGossip