Giulio Raselli su Gemma Galgani e Sirius: “Lui sta giocando bene le sue carte, lei dovrebbe tenerlo lontano”

Giulio Raselli ha commentato la tresca mediatica tra Gemma Galgani e Sirius, all’anagrafe Nicola Vivarelli, sottolineando che lui sta giocando bene le sue carte, mentre, lei dovrebbe tenerlo lontano. L’ex tronista del trono classico di Uomini e Donne ha detto: “Non capisco come un ragazzo della nostra età pensi in quel modo a una donna dell’età di Gemma”.

Giulio Raselli ha poi proseguito: “Con tutto il rispetto per Gemma Galgani! Non è personale, è una questione anagrafica. È come se io corteggiassi una donna dell’età di mia nonna. Non è una cosa che mi passa per la testa. Non mi passerebbe mai per la testa. Lui sta giocando bene le sue carte, la sta corteggiando, ma spero che lei tenga gli occhi ben aperti. Dovrebbe essere lei a capirlo, a tenerlo lontano. Non capisco bene neanche lei in questo momento”.

Raselli ha poi continuato lanciando una frecciata a Giovanna, che nell’ultimo periodo ha legato molto con Gemma: “Non c’erano dubbi (ride, ndr)! Giovanna e Gemma sono molto simili. Sembra che sì conoscano da settant’anni, perché hanno feeling e perché… per me Giovanna è la nuova Gemma”.

A proposito della sua relazione con Giulia D’Urso e di una possibile gravidanza, l’ex tronista di Uomini e Donne ci ha tenuto a chiarire: “Smentisco tutto. I nostri progetti sono di andare con calma. Già la convivenza subito dopo il programma è stato un grandissimo passo. Abbiamo affrontato una prova dura, come tutti, e il nostro rapporto ha già attraversato un’evoluzione, ma può migliorare ancora. Non vedo I’ora di vivermi Giulia d’Urso nella vita reale, la vita di tutti i giorni che non abbiamo fatto in tempo a sperimentare. Poi, le dico, parlare di figli al momento è assolutamente prematuro, ma dei discorsi sul matrimonio ci sono stati. Ne parliamo, ma è una cosa che vedremo sicuramente più avanti. Appena sarà opportuno, faremo altri progetti. Le cose vanno fatte con calma e intelligenza”.

“Sono contento che il nostro rapporto sia seguito da tante persone che ci vogliono bene – ha asserito Giulio -. A oggi però non saprei dire come mi comporterei. Dovrei trovarmi nella situazione, nel progetto di una proposta di matrimonio, e di conseguenza penserei al come, a una cosa privata o pubblica. Non sono una persona che fa dei calcoli… mi affiderei al mood del momento. Magari glielo chiederò a casa, a cena… chissà!”.

Redazione-iGossip