Karim Capuano rischia il carcere “Sono innocente”

500x300xkarim-FILEminimizer.jpg.pagespeed.ic.rmUtf5EAni

Karim Capuano torna a difendersi in tv dopo essere stato arrestato per aver strappato a morsi l’orecchio del suo amico e vicino di casa Remo Rullo. Karim ha ribadito di non essere una persona cattiva e di essersi solo difeso perchè Rullo l’aveva aggredito fisicamente “Io non voglio replicare a Remo perché mi sono difeso” ha detto Karim “E’ una cosa che io sostengo, io avevo un occhio nero e la faccia tutta graffiata e non sono un autolesionista. Ovviamente, chiedo scusa perché io ritenevo Remo un grande amico e sono allibito per tutta questa cosa che è successa” ha spiegato.

Karim Capuano, ex tronista di Uomini e Donne ha poi raccontato come si sono svolti i fatti secondo la sua versione “C’è stato un diverbio e io ho dato dei pugni sul vetro per scaricare la mia rabbia sulla macchina” ha raccontato Karim “Poi sono stato attaccato e mi sono difeso. Io non so, mi sono difeso, può essere stato l’orologio, può essere stato il bracciale, io non lo so, non sono un esperto. Ci sono esperti che verificheranno le cose. Sono pronto a risarcire la persona, la colpa è tutta la mia, la giustizia prenderà ogni decisione”

“Io sono stato aggredito e mi sono difeso. Io non sono pazzo e attacco una persona senza motivo. Ognuno ha le sue motivazioni. Io sono una persona corretta” ha detto “Io adesso ho paura del mondo. Ringrazio la mia famiglia e le mie sorelle che mi sono vicine. Io voglio un bene della Madonna a Remo. Ma sono stato attaccato. Bisogna trovarsi nella circostanza. Staccare un orecchio non è il mio stile. Ho rapporti umano”

valentina