Karim Capuano strappa a morsi l’orecchio di un amico “Sono innocente”

Dopo essere stato arrestato per aver strappato a morsi l’orecchio di un suo amico, l’ex tronista di Uomini e Donne, Karim Capuano, si è difeso in un’intervista rilasciata a Barbara D’Urso. “Sono defraudato, distrutto, moralmente a pezzi” ha spiegato Karim “Ero con un amico e un’amica, abbiamo fatto un aperitivo e una cena, poi non so perché ma è successo questo e me ne dispiace tanto ma io ho solo reagito ad un’azione violenta nei miei confronti. Non volevo che andasse così ma mi sono difeso. Mi dispiace tanto. Io ho un bellissimo rapporto con Remo,non lo odio, questa situazione per me è ancora incomprensibile, spero che il signor Rullo me la farà comprendere. E’ inconcepibile”

Il legale di Karim, Paolo Gemelli, ha fatto sapere che se fosse condannato l’ex tronista rischierebbe dai 6 ai 12 anni di carcere. “Spero che la giustizia faccia il suo corso” ha detto Karim disperato “negli ultimi tre anni ho già dato. Litigare con un amico stretto e trovarmi in questa situazione è fuori da ogni canone di vita o di amicizia. E’ assurdo. In questo momento mi sono vicine le mie sorelle e mia madre. La mia paura più grande? Non lo so, ne ho tante”

L’ex tronista di Maria de Filippi rischia grosso soprattutto perchè gli viene contestato il reato di recidiva poichè qualche tempo fa a Milano fu arrestato per aver aggredito e picchiato un tassista. Karim, dopo essere sopravvissuto a un incidente, aveva dichiarato di aver trovato la fede e di essere cambiato.

 

valentina