Marco Firpo esalta Gemma Galgani di Uomini e Donne: “Le altre donne mi hanno solo usato”

Marco Firpo di Uomini e Donne ha esaltato la sua fidanzata Gemma Galgani in un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù Tv. Il cavaliere ligure del trono over della fortunata e chiacchierata trasmissione pomeridiana di Canale 5 ha parlato del sentimento che prova per la sua compagna, del suo burrascoso passato sentimentale e del motivo per cui ha smesso di lavorare. 12 anni di differenza tra Gemma Galgani e Marco Firpo non sono affatto un problema.

Gemma Galgani e Marco Firpo sui social – Foto: Facebook

“Gemma ora è serena – ha spiegato Marco – e se lei è serena lo sono anche io. Gemma può essere la donna giusta con cui invecchiare felice. Dico ‘può essere’ perché in passato ho avuto storie d’amore che mi hanno segnato negativamente, quindi sono un po’ così…diciamo che non voglio illudermi”.

Il fidanzato dell’acerrima nemica di Tina Cipollari ha poi asserito: “Quando Gemma ha deciso di riproporsi, lo ha fatto in maniera serrata. L’ho vista determinata. La sua determinazione mi ha impressionato e ho deciso che il nostro amore doveva avere un’altra occasione. Gemma è una donna intelligente, è sempre capace di stupirmi. Ha dodici anni più di me, per tanti è strano, per me no. In passato sono già stato con una donna più grande e non era stato un problema”.

Marco Firpo non si è mai sposato, ma ha avuto diverse delusioni sentimentali da donne che si professavano single, quando in realtà erano fidanzate o addirittura sposate. “Una o due volte può essere anche bello – ha detto il cavaliere -, non lo nego, ma quando capita spesso non è per nulla bello. Alla fine non mi sono mai sposato. Ora per fortuna c’è Gemma”.

Lui non lavora più da qualche anno per un problema di salute. “Ho avuto un serio problema di salute – ha raccontato Firpo -, non voglio entrare nei particolari, ma ho rischiato la vita. In ospedale, mentre non sapevo se sarei uscito sulle mie gambe, ho deciso che se fossi sopravvissuto, non sarei tornato alla mia vecchia vita. Così, una volta guarito e dopo aver visto la morte in faccia, ho smesso di lavorare e ho iniziato a godermi la vita: vivo delle rendite degli appartamenti, della vigna e delle quote di proprietà che ho nei centri medici. Ho ridotto le mie esigenze, ho una casetta a Framura, a pochi metri dal mare, non bevo, non fumo, ho la stessa auto da tredici anni e, per risparmiare l’acqua, mi lavo in mare anche in inverno. L’acqua fredda preserva dalle malattie. […] E quando Gemma viene a trovarmi, la mia vita migliora”.

A presto con nuove news e anticipazioni su Gemma Galgani e Marco Firpo!